ADUC annulla il comunicato stampa che segnalava TIM per pratica commerciale scorretta sulle rimodulazioni


Giovedì 24 Gennaio 2019, l’ADUC (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori) aveva comunicato di aver segnalato TIM ad AGCOM e Antitrust, in quanto, secondo l’associazione, l’operatore non ha fornito le informazioni adeguate sulle modifiche contrattuali con 30 giorni d’anticipo.

A partire dal primo rinnovo del 25 Febbraio 2019, come anticipato da MondoMobileWeb, TIM aumenterà il prezzo di alcune offerte ricaricabili di 0,99 euro al mese in più, altre invece di 1,99 euro al mese in più.

Tim

Secondo quanto affermato in un comunicato scritto dall’Avv. Emmanuela Bertucci, Giovedì 24 Gennaio 2019, ADUC sosteneva che la suddetta rimodulazione non garantisce, ai consumatori impattati, le adeguate informazioni sulla modifica delle condizioni contrattuali, segnalando che alcuni clienti TIM stavano ricevendo questo SMS: “Novità su alcune offerte mobili dal 25 febbraio 2019 | TIM https://www.tim.it/assistenza/per-i-consumatori/info-consumatori mobile/comunicazionie- news/novita-offerte-mobile-25022019

L’SMS sopracitato, secondo l’ADUC, sembrerebbe più un messaggio promozionale piuttosto che una rimodulazione, andando anche contro le disposizioni dell’AGCOM secondo le quali gli operatori telefonici sono tenuti a comunicare le modifiche contrattuali con un SMS in cui deve essere scritto chiaramente Modifica delle condizioni contrattuali.

   

Per questi motivi, ADUC aveva segnalato, secondo un comunicato stampa, sia all’Antitrust che all’AGCOM questo comportamento affinché l’operatore sospenda l’aumento dei prezzi dato che non ha fornito correttamente ai consumatori le informazioni sulle modifiche contrattuali con 30 giorni di anticipo, definendo tale meccanismo come “una macchinosità ideata da TIM per ostacolare l’effettiva conoscenza delle modifiche contrattuali in corso”.

E’ giusto, però, sottolineare che, dalle testimonianze raccolte sin da subito da MondoMobileWeb, i clienti impattati hanno ricevuto un SMS con la dicitura Modifica delle condizioni contrattuali come previsto da AGCOM, ecco il testo del messaggio:

Si ringrazia Andreas per la foto

Modifica contrattuale: Per esigenze legate all’evoluzione del mercato, dal 25/2/19 la tua offerta costerà 1,99 Euro in più al mese. Solo per te, da oggi minuti illimitati gratis verso tutti, attivabili su MyTIM Mobile. Entro il 24/2/19, puoi recedere o cambiare operatore, senza penali né costi di disattivazione e mantenere attiva la rateizzazione del prodotto, compilando su tim.it i moduli di “diritto di recesso” e “cessazione linea” o inviandoli via PEC a disattivazioni_clienti privati@pec.telecomitalia.it o andando nei negozi TIM. Info su tim.it/info o chiama il 409168″

Tutti i clienti TIM impattati, inoltre, possono richiedere gratuitamente due voucher cinema 2×1 fino al 28 Febbraio 2019, salvo eventuali proroghe.

Qualora, il cliente TIM non dovesse accettare le modifiche proposte, avrà la facoltà di recedere senza penali entro il 24 Febbraio 2019 anche tramite passaggio con portabilità ad altro gestore. Per richiedere il recesso dal contratto, è possibile compilare un modulo online all’interno del sito ufficiale di TIM. Nel caso in cui sulla linea sia presente un Prodotto in rateizzazione in corso di vigenza contrattuale (24 o 30 mesi in funzione del prodotto scelto), il cliente potrà decidere se continuare a pagare a rate il device o saldare in un’unica soluzione tutte le rate residue a scadere. Il prodotto resterà di proprietà del consumatore.

I clienti TIM che avranno l’aumento di 1,99 euro in più al mese, potranno attivare gratuitamente, solo su richiesta, entro il 24 Febbraio 2019, una delle seguenti promozioni: minuti illimitati a tempo indeterminato o 20 Giga al mese per 1 anno.

Mentre, coloro che saranno coinvolti dall’aumento di 0,99 euro al mese in più potranno attivare, sempre gratuitamente ed entro il 24 Febbraio 2019, una promo a scelta tra minuti illimitati per 1 mese o 5 Giga per 1 mese.

Aggiornamento del 28 Gennaio 2019: l’ADUC ha inviato un email scrivendo che il comunicato stampa del 24 Gennaio 2019 è stato annullato.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.