App e ProgVodafone

L’assistente digitale Vodafone TOBi sarà presto disponibile anche su Whatsapp

Dal mese di Dicembre 2018, l’assistente digitale dell’operatore Vodafone, soprannominato TOBi, arriverà anche su Whatsapp per fornire assistenza 24 ore su 24 inizialmente ad alcuni clienti Vodafone selezionati. 

Il 24 Ottobre 2018, TOBi è entrato anche a far parte dell’ecosistema Alexa, lo speaker intelligente a marchio Amazon, con lo scopo di offrire, per la prima volta, un’esperienza che va al di fuori della chat. Infatti, i clienti Vodafone possessori di Alexa, possono verificare le informazioni relative alla propria SIM tramite comandi vocali specifici.

E’ possibile avere notizie sui propri contatori, ma anche conoscere credito residuo, il saldo sorrisi Vodafone Happy o il PUK della SIM.

TOBi arriverà anche su Whatsapp offrendo assistenza attraverso la chat del noto social network. Al lancio, previsto per il mese di Dicembre 2018, il servizio sarà disponibile su invito solo per alcuni clienti selezionati, i quali potranno utilizzare la chat per avere informazioni commerciali o strettamente legate alla propria offerta come costi e traffico, tariffe all’estero, contatori e molto altro.

TOBi è l’assistente digitale di Vodafone che permette di rispondere alle esigenze e richieste più semplici, fornendo un’assistenza 24 su 24 e 7 giorni su 7. E’ presente all’interno della My Vodafone App, nel sito dell’operatore e sulla pagina Facebook Vodafone ufficiali.

L’obiettivo di TOBi è quello di svolgere le mansioni più semplici di un operatore telefonico, fornendo assistenza ai propri clienti in tempo reale. Quando, però, non riesce a risolvere il problema, è in grado di chiamare in causa, e quindi trasferire la pratica, direttamente ad un operatore umano che si occuperà personalmente del cliente.

Lo scorso mese, TOBi ha ricevuto più di 2,1 milioni di visite ed è riuscito a gestire più di 1 milione di conversazioni, di cui l’80% in autonomia, ovvero senza richiedere l’intervento dell’operatore, secondo quanto affermato da Vodafone.

TOBi si basa su un sistema di intelligenza artificiale capace di interpretare e riconoscere il linguaggio umano, ma anche di apprendere dai propri errori e relazionarsi con il cliente, adottando e migliorando l’interazione con l’utente in base a come la conversazione si evolve.

Per implementare continuamente TOBi, viene impiegato un team di operatori Vodafone specializzati nel Natural Language Processing e Machine Learning con sede al Competence Center Vodafone di Pisa.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button