App e Prog

Viber lancia Viber Communities, chat di gruppo contenenti fino ad 1 miliardo di utenti

Viber, nota applicazione di messaggistica, ha di recente ufficializzato il lancio di Viber Communities, divenendo la prima app del suo genere a permettere la creazione di mega gruppi di chat con una capienza massima di 1 miliardo di utenti

Conversazioni molto ampie quindi, dove i numerosi utenti che ne fanno parte possono scambiare messaggi e ogni forma di contenuto.

Lo scopo di Viber è quello di prendere le distanze da ciò che il mercato attualmente offre, ovvero chat di gruppo con limiti di centinaia o migliaia di utenti, per offrire un’opportunità di connessione per un pubblico globale su larga scala, finora mai implementata.

Nel dettaglio, tutti i nuovi membri che man mano si aggiungono alla community, hanno accesso a tutta la cronologia di quest’ultima e possono partecipare alla conversazione per mezzo di tutte le funzioni di messaggistica offerte da Viber, quindi testo, immagini, GIF, adesivi e anche video. Inoltre, in linea con le regole per la privacy e la sicurezza degli utenti dell’app, all’interno dei mega gruppi, sono visibili soltanto i nomi dei membri, non i loro numeri di telefono.

Agli amministratori di queste grandi community, grazie all’introduzione di ruoli di gestione a livelli e potenti strumenti di moderazione, Viber mette a disposizione, sull’interfaccia della loro app di messaggistica go-to, delle intuitive e comode soluzioni per gestire, coinvolgere e implementare gruppi attivi su larga scala.

Per quanto riguarda i super amministratori, quindi, questi gestiscono i ruoli dei membri della conversazione, potendo anche aggiungerne altri e promuoverli ad amministratori o super admin, bloccarli e decidere anche se dare loro la possibilità di invitare nuovi membri nella comunità. Per rendere pubblica la conversazione in modo da permetterne l’ampliamento, i super amministratori possono anche attivare un apposito link di condivisione, cosi come con le funzionalità di monetizzazione, che possono attivare o disattivare in base alla politica e all’obiettivo perseguito dalla community. Viber faciliterà e sosterrà la generazione di entrate.

Nello specifico, i super admin possono anche assegnare delle responsabilità di supporto e moderazione delle conversazioni (offrendo loro anche la facoltà di eliminare uno o tutti i messaggi inviati da qualsiasi membro) agli  amministratori.

Sono già svariati i partner di Rakuten Viber che usufruiscono delle loro community attive e funzionanti, come ad esempio la squadra di calcio francese, Olympique de Marseille, che mediante la propria comunità Viber coinvolge i fan con opportunità esclusive per chiacchierare con le stelle e il management del club, o come la società di creazione e distribuzione di contenuti sportivi, Minute Media, che sfrutta Viber Communities per mantenere dare voce agli appassionati di sport.

Ecco il parere dell’attuale CEO di ViberDjamel Agaoua:

Viber si occupa di avvicinare le persone, attraverso connessioni personali e passioni e interessi comuni. Le persone dovrebbero essere libere di comunicare e impegnarsi l’una con l’altra indipendentemente da dove si trovino nel mondo, motivo per cui abbiamo lanciato Viber Communities. Per la prima volta, gruppi di dimensioni illimitate possono formare comunità attorno a argomenti condivisi con potenti funzionalità per dotare gli amministratori della capacità di gestire la propria comunità in modo fluido ed efficace. La nostra funzione di community non è unica solo per il suo limite di 1 miliardo di utenti, ma anche perché offre ai proprietari di community un’opportunità senza precedenti di monetizzare le proprie comunità, valorizzando ulteriormente le persone e le organizzazioni interessate a creare comunità valide e coinvolte in tutto il mondo“.

Viber Communities sta attraversando una graduale fase di lancio verso gli utenti di tutto il mondo, cosi da offrire ben presto a tutti la possibilità di avere accesso a singole chat di gruppo che possono contenere fino a 1 miliardo di utenti.

Per chi non conoscesse Viber, si tratta di un’applicazione VoIP di messaggistica istantanea che offre la possibilità di chiamare ed inviare SMS con testo e immagini, gratuitamente, mediante un device connesso tramite Wi-Fi o rete mobile. Acquistata per 900 milioni di dollari, nel Febbraio del 2014, dalla società giapponese Rakuten, oggi fa parte di Rakuten Inc., leader mondiale nell’e-commerce e nei servizi finanziar.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button