Tim Pay regala Credito e Giga per 1 anno. Come si attiva e come funziona la carta prepagata


Tutti i clienti TIM linea mobile possono attivare la carta prepagata TIM Pay, la carta prepagata di HYPE brandizzata Tim che permette di scambiare denaro, inviare e ricevere bonifici, effettuare ogni tipo di pagamento anche online. In più è l’unica carta prepagata su cui è possibile domiciliare offerte e attivare il servizio “Tim Ricarica Automatica“.

Dal 1° Novembre al 31 Dicembre 2018, come è stato anticipato, tutti i clienti TIM di linea mobile che attivano la carta prepagata TIM Pay, riceveranno in omaggio 5 Giga al mese per 12 mesi e 5 euro di credito telefonico.

La carta prepagata virtuale, emessa da Banca Sella, è gratuita e si attiva direttamente con un selfie tramite l’applicazione TIM Personal disponibile su Google Play (Android) e App Store (iOS).  Con Tim Pay è possibile utilizzare Google Play o Apple Pay.

Dopo l’attivazione è possibile richiedere anche la carta fisica con un contribuito di richiesta, addebitato direttamente sul proprio conto di moneta elettronica associato a TIM Pay.  Non è previsto alcun costo di spedizione. In promozione, salvo eventuali cambiamenti, non è previsto alcun costo per la richiesta della carta fisica.

TIM Personal è il servizio di TIM che permette di ottenere assistenza sulle linee fisse e mobili TIM, gestire TIM Pay, comprare biglietti di viaggio e ticket di sosta e chattare con i propri amici.

   

Il servizio TIM Personal è disponibile anche per coloro che non sono clienti TIM e per chi ha compiuto almeno 8 anni di età. Invece Tim Pay è attivabile solo dai clienti TIM e può essere richiesta da tutti colori che hanno almeno 12 anni.

Per garantire la sicurezza dei minorenni, Hype ha introdotto la funzione di “Parental Control” che permette al genitore o al tutore di verificare tutti i movimenti.

I clienti TIM Pay possono utilizzare il primo servizio di assistenza clienti TIM su Whatsapp. Il numero di telefono mobile 3351237272 è l’account ufficiale TIM dedicato esclusivamente ai clienti che hanno sottoscritto il servizio di pagamento TIM Pay. Il servizio è disponibile ogni giorno dalle 7 alle 23.

TIM Pay permette di: attivare da app TIMpersonal con un selfie, scambiare denaro con i propri amici; inviare e ricevere bonifici; gestire tutto dall’app dedicata, pagare con Google Pay e Apple Pay; acquistare ricariche telefoniche; ricaricare la carta istantaneamente tramite app, avere una carta fisica gratuita, prelevare gratis in tutta europa. E’ necessario obbligatoriamente fornire il trattamento dei propri dati personali per attivare la carta.

Per attivare e richiedere TIM Pay, il cliente TIM deve quindi installare e aprire l’app Tim Personal; inserire il proprio numero di telefono TIM; ricevere tramite sms una password momentanea (One Time Password) per accedere.

Successivamente il cliente dovrà cliccare su TIM Pay nel menù principale e su qualsiasi voce presente (come ad esempio “Saldo e Movimento“). L’app si collegherà al processo di richiesta TIM Pay. Il cliente TIM dovrà avere con se il proprio documento d’identità valido fronte e retro e inserire un codice PIN di 6 cifre e una email valida per tutte le verifiche.

Tim Pay Selfie

Dopo aver inserito tutti i dati, sarà necessario fare tre fotografie: selfie della propria faccia con il proprio documento d’identità in mano e le foto fronte e retro del proprio documento d’identità. E’ necessario poi attendere un email di conferma prima di ricevere l’attivazione della carta virtuale TIM Pay.

Durante il processo di richiesta di attivazione TIM Pay il cliente TIM dovrà utilizzare esclusivamente la rete mobile TIM del proprio numero TIM associato.

Molti clienti TIM, specialmente con smartphone Android, durante l’attivazione possono ritrovarsi con errore #002 e #456 che non permette di richiedere TIM Pay. In questi casi è necessario attivare l’applicazione di sistema SIM i.TIM manualmente dal proprio smartphone. Se il problema non si risolve, sarà necessario contattare l’assistenza TIM Personal direttamente dall’applicazione. L’assistenza è disponibile tutti i giorni dalle 07:00 alle 23:00. In alternativa è possibile contattare il Servizio Clienti TIM al numero 119 o 800119119.

TIM premia i clienti che accedono all’app e usano abilitualmente la sezione TIM Pay. Da questo mese TIM regala 5 Giga al mese per 12 mesi dall’attivazione. I primi 5GB vengono erogati appena la sezione dell’app diventa attiva (in genere entro 48 ore dall’attivazione di TIM Pay powered by HYPE) ed è fruibile nel mese in cui è attribuito.

Successivamente al primo mese, vengono erogati altri 5GB al mese per i successivi 11 mesi ai clienti che, almeno una volta al mese, accedono con il proprio PIN per vedere il saldo e movimenti, i dettagli della carta o usare una qualsiasi altra funzione contenuta nella sezione TIM Pay. Il mancato utilizzo della sezione TIM Pay, per almeno un mese, determina la cessazione della promozione. Per accedere TIM Pay è sempre necessario navigare in Italia con la propria rete mobile TIM.

I clienti TIM Pay che avevano attivato 1 GIGA GRATIS al mese, da questo mese riceveranno 5 GIGA GRATIS al mese per la restante durata dell’offerta. I Giga in omaggio saranno erogati ogni mese fino a 12 mesi dalla prima attivazione. I clienti coinvolti hanno ricevuto questo sms di rimodulazione positiva: “Gentile cliente ti informiamo che Bonus TIM Pay 1GB si rinnoverà con 5GB anzichè 1GB. Il bonus si rinnova mensilmente e per i rimanenti mesi di durata dell’offerta se accedi alla sezione “TIM Pay” almeno una volta al mese. Per info su opzioni attive sulla linea chiama il 409161 o vai alla sezione MyTIM di Tim.it“.

TIM Pay è attivabile per qualsiasi dispositivo Android 4.4 in poi e per iPhone con iOS 10.3 in poi. Il suo funzionamento non è garantito su dispositivi DUAL SIM e su iPad. E’ possibile abilitare i pagamenti contactless (NFC) se compatibile con il proprio smartphone.

In qualsiasi momento il cliente TIM può disattivare TIM Pay inviando un e-mail all’indirizzo timpersonal@hype.it. In caso di smarrimento è possibile mettere “in pausa” TIM Pay direttamente dall’applicazione dedicata. In caso di furto è necessario contattare l’assistenza Hype al numero 0152434614 da lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 22:00, domenica e festivi dalle 08:00 alle 20:00.

Con la carta virtuale è possibile effettuare acquisti online su tutti i siti e-commerce o pagare in qualsiasi negozio con il proprio Smartphone (NFC) in modalità contactless o nei negozi abilitati al “Paga con HYPE”. Con la carta fisica è possibile fare acquisti in un qualsiasi negozio dotato di POS, anche in modalità contactless. La carta fisica utilizza il circuito Mastercard.

La funzione “invia e richiedi denaro” è totalmente gratuita ed è disponibile per tutti coloro che hanno TIM Pay attiva o che hanno una carta Hype. Il trasferimento sarà istantaneo e, se la persona selezionata non ha TIM Pay attivo, riceverà un invito. Una volta attivata TIM Pay il trasferimento sarà automatico. E’ possibile inviare e ricevere bonifici.

I clienti TIM Pay possono richiedere anche la carta Hype. HYPE e TIM Pay sono due carte diverse quindi chiunque può averle entrambe senza problema. La gestione delle carte è indipendente ed ogni carta avrà la sua app di riferimento.

Gli utenti TIM Pay possono inviare e ricevere denaro fino a 500 euro al giorno, senza costi o canoni mensili e annuali. In un anno è possibile ricaricare fino ad un massimo di 2500 euro. E’ possibile ricaricare la propria carta TIM Pay attraverso un bonifico da conto corrente, utilizzando una carta di pagamento (circuito Visa o Mastercard dotate dei protocolli di sicurezza Verified by Visa o 3D Secure Code), richiedendo denaro ad un amico Tim Pay o attraverso la funzione di ricarica disponibile presso gli oltre 8000 sportelli Bancomat abilitati al circuito Qui Multibanca.

Ecco una lista di alcune banche che hanno aderito al circuito: Banca Bipielle Network, Banca Carime, Banca Caripe, Banca CRV Cassa di Risparmio di Vignola, Banca del Garda – Garda Bank, Banca del Monte di Foggia, Banca dell’Artigianato e dell’Industria, Banca della Campania, Banca della Ciociaria, Banca di Bergamo, Banca di Cividale, Banca di Credito Popolare, Banca di Legnano, Banca di Sassari, Banca Lecchese, Banca Meridiana, Banca Nuova, Banca Passadore, Banca Popolare Commercio e Industria, Banca Popolare del Materano, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, Banca Popolare di Ancona, Banca Popolare di Aprilia, Banca Popolare di Bari, Banca Popolare di Bergamo, Banca Popolare di Crema, Banca Popolare di Cremona, Banca Popolare di Crotone, Banca Popolare di Intra, Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, Banca Popolare di Lodi, Banca Popolare di Mantova, Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Monza e Brianza, Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Ravenna, Banca Popolare di San Felice sul Panaro, Banca Popolare di Sondrio, Banca Popolare di Todi, Banca Popolare di Verona – SGSP, Banca Popolare di Vicenza, Banca Sara, Banca Valori Bancaperta, Banche Popolari Unite, Banco di Sardegna, Barclays Bank, Cariprato Cassa di Risparmio di Prato, Carispaq CR della Provincia dell’Aquila, Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa Livorno, Cassa Lombarda, Credito Artigiano, Credito Bergamasco, Credito Siciliano, Credito Valtellinese, Eurobanca del Trentino ICBPI, Key Client Cards and Solutions, Veneto Banca.

La ricarica effettuata tramite bonifico impiega il tempo previsto per la gestione degli accrediti interbancari. Il bonifico disposto da altra banca impiega solitamente un giorno lavorativo di valuta, limite che può essere di due giorni qualora venga superato l’orario di “cut-off” dell’istituto dal quale si effettua la disposizione. E’ possibile effettuare fino a due ricariche nelle 24 ore tramite altra carta di pagamento, per un importo massimo per singola operazione di 250 euro (è necessario che la carta appartenga ai circuiti Mastercard o Visa e che abbia i protocolli di sicurezza 3D Secure Code o Verified by Visa).

Con Tim Pay è possibile attivare il servizio “Tim Ricarica Automatica” per domiciliare le offerte tariffarie ricaricabili di TIM. Non è possibile acquistare prodotti a rate con TIM Pay. Quest’ultima può essere utile per attivare offerte attivabili esclusivamente con modalità di pagamento carta di credito o domiciliazione bancaria o postale.

TIM Pay è dedicata ai soli clienti TIM quindi, in caso di cambio operatore o cessazione del numero di telefono, la carta sarà disattivata definitivamente. Anche in caso di subentro, passaggio ad abbonamento o business, TIM Pay sarà cessata definitivamente.

Aggiornamento

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.