Telecomunicazioni

TIM completa la rete in Misto Fibra Rame FTTC a Capannoli con velocità fino a 100 Megabit/s

TIM continua nel miglioramento della sua rete proprietaria in giro per il territorio nazionale, e lo fa anche in piccoli comuni come Capannoli, in provincia di Pisa, dove è adesso possibile utilizzare la nuova infrastruttura in Misto Fibra Rame FTTC (Fiber To The Cabinet) con velocità di navigazione fino a 100 Megabit/s.

Tramite un comunicato stampa, TIM ha annunciato il lancio dei servizi di rete fissa nel comune pisano sulla nuova rete recentemente realizzata. Come racconta l’operatore, il programma di cablaggio ha permesso di collegare la quasi totalità del territorio, per una copertura pari a 2.000 unità immobiliari, realizzata grazie alla posa di oltre 7 chilometri di cavi in fibra ottica, che collegano 8 armadi stradali fino alla centrale.

Si ricorda infatti che la rete con tecnologia FTTC (Fiber To The Cabinet, letteralmente Fibra fino al cabinet) prevede la connessione in fibra ottica dalla centrale TIM di zona fino all’armadio stradale, mentre il restante tragitto dall’armadio fino all’abitazione viene coperto con il tradizionale cavo in rame. Da qui il termine Misto Fibra Rame, recentemente imposto dall’AGCOM agli operatori di telefonia fissa.

Il completamento a Capannoli dei servizi in FTTC è il risultato dell’investimento di TIM, pari ad oltre 180.000 euro. In questo modo i cittadini e le imprese di Capannoli potranno beneficiare di un’infrastruttura più moderna rispetto alla vecchia ADSL ed in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti, in linea con la nuova strategia DigiTIM che ha l’obiettivo di dare impulso alla trasformazione digitale del Paese.

L’iniziativa ha inoltre l’obiettivo di promuovere lo sviluppo digitale del territorio e proiettare la località verso il modello di Smart City: infatti, grazie alla nuova rete in Misto Fibra Rame FTTC saranno disponibili i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per rilevare gli spostamenti di abitanti e visitatori per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza; prevedere i volumi di persone durante gli eventi e gli itinerari seguiti dai turisti, modulandone l’offerta, e monitorare l’ambiente con soluzioni per il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi.

Il Sindaco Arianna Cecchini si è detto soddisfatto di questa collaborazione con TIM che porta la banda ultralarga nel comune di Capannoli:

È per noi una grande soddisfazione vedere il completamento nell’intero territorio comunale dei servizi a banda ultralarga di TIM, in particolare come volano per lo sviluppo economico locale. Capannoli si arricchisce in tal modo di una nuova potente infrastruttura, che amplia l’offerta dei servizi a disposizione delle nostre aziende e dei nostri concittadini.

Alessandro Bettini, Responsabile Wholesale Operations TIM Toscana Ovest, ha aggiunto:

Questa moderna rete consente ai cittadini e alle aziende di  usufruire di una connessione veloce e sicura e di accedere a servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. Un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla fattiva collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Grazie alla nuova infrastruttura i cittadini di Capannoli potranno ora attivare, ad esempio, le offerte di TIM denominate TIM Connect XDSL, in questo caso con velocità fino a 100 Megabit/s, a partire da 24,90 euro al mese. Per maggiori informazioni si invita a consultare l’approfondimento dedicato.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button