Telecomunicazioni

MediaKind: il nuovo marchio nato dalla partnership tra Ericsson e One Equity Partners

Ericsson, società quotata sul Nasdaq Stockholm e sul Nasdaq New York, il 31 Gennaio 2018 aveva annunciato l’avvio di una partnership con la società One Equity Partners che sarebbe diventata proprietaria di maggioranza del gruppo Ericsson Media Solutions entro il terzo trimestre dell’anno 2018, grazie alla nascita di Mediakind.
Per concludere il processo di transizione è nato infatti il nuovo marchio MediaKind che sta iniziando a mettersi in linea con il nuovo piano aziendale, tentando di far fronte a tutte le possibili problematiche derivanti dal fatto che la società debba gestire dipendenti e clienti dislocati in tutto il mondo.

L’obiettivo è quello di garantire un passaggio graduale sia per clienti che per dipendenti, così da creare un modello operativo globale e del tutto efficiente sin dal primo giorno di attività di MediaKind. In effetti, il processo sembra ormai essersi avviato ed attende la sua conclusione che dovrebbe però avvenire, differentemente da quanto precedentemente annunciato, alla fine dell’anno 2018.Mediakind

Tra i passi che sono stati avviati si mostrano degli slanci da parte di MediaKind, tra cui si annovera il contratto con CogecoConnexion volto all’abilitazione dei servizi IPTV e dal quale deriva l’acquisizione di un nuovo target di clientela relativo al business delle piattaforme.

Inoltre si sono susseguite le stipule di nuovi contratti tra MediaKind e Digicel, TotalPlay e TangerineGlobal, che sono state annunciate in concomitanza con  l’IBC 2018, l’evento che ha avuto luogo ad Amsterdam tra il 12 e il 17 Settembre 2018 e che ha come punto focale i media, l’intrattenimento e la tecnologia.

La complessa operazione di transazione societaria potrebbe comportare degli aumenti in termini di costi, che però, secondo le stime attuali, dovrebbero essere distribuiti in modo equo tra il terzo e il quarto trimestre dell’anno 2018.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button