Vodafone: nuovi comuni in Fibra FTTH grazie a OpenFiber


Vodafone ha aggiornato la lista, presente all’interno del suo sito ufficiale, riguardante la copertura nelle diverse regioni italiane con otto nuovi comuni raggiunti dalla Fibra, grazie ad OpenFiber.

Fibra

Gli otto nuovi comuni che potranno accedere alla Fibra FTTH di Vodafone sono: Bresso, Buccinasco, Opera, San Giuliano Milanese, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Rozzano e San Donato Milanese.

Questi ultimi si aggiungono, quindi, alla lista delle città già toccate dal servizio IperFibra di Vodafone: Milano, Bologna, Torino, Perugia, Venezia, Cagliari, Bari, Catania, Napoli, Padova, Palermo e Genova.

La collaborazione tra Open Fiber e Vodafone sta iniziando a dare i suoi frutti, dopo l’accordo firmato il 13 Aprile 2018, in cui i due partner si sono impegnati a portare la fibra ottica in altre 258 città italiane, ad esclusione delle 13 sopraelencate già precedentemente interessate dalla Fibra.

   

All’interno del sito Vodafone, è possibile verificare la copertura della fibra nel proprio comune e scoprire se l’area di riferimento è raggiunta dalle diverse tecnologie FTTH (Fiber to the Home) o FTTC (Fiber to the Cabinet).

Per verificare se il proprio comune è coperto o meno dalla fibra Vodafone basterà andare nella sezione dedicata dell’operatore, scegliere dal menù in basso la regione, poi il comune, cliccare su “Filtra” ed istantaneamente verrà comunicato se è disponibile la connessione IperFibra 1 Gigabit o IperFibra 100 Mega al secondo. Oppure, nella stessa pagina, l’utente potrà cercare il proprio comune direttamente scorrendo l’elenco completo delle città raggiunte dalla Fibra Ottica.

La Fibra di Vodafone è caratterizzata da una velocità massima di 1 Gigabit Megabit in dowload e rispettivamente 200 in upload. Le velocità effettive raggiungibili dipendono dall’utilizzo del Wi-Fi e dal grado affollamento della propria rete.

Si ringrazia Gioser per la segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.