Iliad in Francia: cambio di strategia e nuove offerte dopo i risultati deludenti del primo semestre 2018


Iliad SA pubblica i risultati del gruppo del primo semestre del 2018 e lo fa parlando del successo assoluto registrato in Italia, ma anche del periodo di difficoltà che ha dovuto affrontare in Francia e che hanno provocato una nuova strategia commerciale.

I risultati negativi che hanno riguardato maggiormente la linea fissa e che consistono in una perdita di 47.000 linee nella banda larga hanno richiesto una nuova strategia, un cambio di rotta imposto dalla riduzione della crescita nel settore e dalla forte concorrenza.

Iliad ha deciso quindi di dare la sterzata decisiva al destino di Freebox (il suo operatore di telefonia fissa) con nuove offerte: La Freebox Crystal che offre ADSL e minuti illimitati verso 110 destinazioni a 9,99 euro al mese per il primo anno e a 24,99 euro dal secondo, la Freebox Mini 4k con fibra fino a 1 Gbps, chiamate illimitate verso 110 destinazioni e 220 canali con Freebox Tv a 14,99 euro al mese per il primo anno e a 34,99 per il secondo, e infine la Freebox Révolution a 19,99 euro al mese per il primo e a 44,99 per il secondo anno con più servizi di qualità per l’intrattenimento.

Iliad Francia

Queste soluzioni hanno migliorato il ricavo per unità di prodotto e hanno assicurato già da Agosto una leggera ripresa nelle linee telefoniche. L’obiettivo è quello di crescere, a partire dall’anno prossimo, con un ritmo di 500.000 linee in più ogni anno e di raggiungere il milione di linee FTTH attivate all’inizio del 2019 partendo dai record registrati nel semestre di sviluppo della rete FTTH (1,7 milioni di linee attivabili) e di linee FTTH attivate con 178.000 nuovi abbonati.

In grigio scuro le aree dove già esiste la rete FTTH di Iliad e in grigio chiaro le aree di recente sviluppo.

L’azione non è stata meno aggressiva nel mobile. Constatando una perdita di 70.000 linee, Free ha lanciato ad inizio Luglio un‘offerta che a 8,99 euro al mese (prezzo valido per un anno, al termine del quale si attiva la Unlimited 4G+ a 19,99 euro al mese) propone minuti ed sms illimitati, 50 Gb e 3 Gb a disposizione quando si viaggia in Europa. La possibilità di attivarla si interromperà, salvo ulteriori proroghe, quest’oggi allo scoccare della mezzanotte (un’offerta che di fatto si assomiglia molto a quella a 6,99 euro che Iliad ha lanciato nello stesso mese in Italia).

Negli ultimi mesi Free ha contattato alcuni suoi vecchi clienti proponendo un’offerta winback a 9,99 euro al mese per un anno. È probabilmente anche questa la causa del raddoppio del numero delle operazioni di portabilità in entrata rispetto allo stesso dato del primo semestre del 2017.

La riduzione della base clienti nel mobile è da attribuire alla perdita di abbonati all’offerta di 2 euro al mese. Contrariamente l’offerta Unlimited 4G+ a 19,99 euro (che offre internet in 4G illimitato agli abbonati a Freebox), ha registrato una crescita di 500.000 clienti. A fine Giugno Free contava 13,6 milioni di clienti nella telefonia mobile, di cui 7,6 all’offerta a 19,99 euro.

In termini finanziari i ricavi nella telefonia fissa si attestano al 2,4% del fatturato totale, con una riduzione percentuale rispetto al semestre dell’anno prima. Nella telefonia fissa il rallentamento dei ricavi si riduce rispetto a giugno 2017 del 2,2%.

Insieme all’analisi del mercato in Francia, il Gruppo ha pubblicato anche la relazione economico-finanziaria relativa all’Italia. Qui, con un copione differente da quello seguito in Francia, Iliad ha realizzato il secondo lancio di maggior successo in Europa negli ultimi 20 anni proprio dopo l’arrivo di Free Mobile in Francia.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.