SCAM: ancora un tentativo di truffa, stavolta a nome di Poste Italiane


Di recente nel web circola l’ennesimo tentativo di frode online a nome di Poste Italiane che, attraverso la segnalazione di un’ipotetica opportunità di vincere uno smartphone tra i più in voga negli ultimi tempi, induce il destinatario ad abboccare a tentativi di phishing, o addirittura a procedere all’attivazione di servizi accessori a pagamento.

Come in ogni “buona” truffa che si rispetti, nella finestra di avviso, non può mancare la strategia che prevede l’utilizzo di messaggi molto persuasivi che sfruttano meccanismi psicologici, come l’utilizzo di particolari termini che esprimono l’urgenza o la possibilità di ottenere un vantaggio personale, con il quale viene richiesta all’utente un’azione immediata che nasconde dei secondi fini.

Questo è il testo contenuto nello SCAM in questione:

Congratulationi! Sei uno dei 10 fortunati utenti che abbiamo selezionato per avere l’opportunità di vincere un iPhone X o un Samsung Galaxy S8“.

SCAM Poste Italiane

   

Nello specifico si tratta un invito a cliccare su OK“, per avere la possibilità di rientrare tra i 10 fortunati utenti selezionati che possono vincere un Samsung Galaxy S9 o un iPhone X. Un genere di frode che purtroppo circola periodicamente nella rete e spesso finisce per ingannare parecchie persone.

MondoMobileWeb evidenzia sin da subito che PosteMobile non ha nulla a che fare con questo genere di iniziative che sono soltanto l’ennesima trovata dei cybercriminali per ingannare gli utenti della rete meno attenti.

Anche in questo caso, il tipo di truffa in questione rientra nella categoria degli SCAM, ovvero i tentativi di frode online che sfruttano i mezzi di comunicazione istantanea per diffondersi rapidamente. Tema del quale MondoMobileWeb ha già parlato spesse volte, al fine di aiutare ed informare quanto più possibile i lettori, con l’augurio di contribuire ad abbassare la percentuale annuale di utenti truffati nella rete che purtroppo fatica a diminuire.

Si potrebbe trattare di “phishing“, aka pesca a strascico, una particolare frontiera delle frodi informatiche mediante la quale si ingannano gli utenti della reteconvincendoli a fornire informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi un ente affidabile.

A far circolare la notizia è stata l’ormai nota e utilissima pagina Facebook della polizia postale “Una vita da social”, che ha invitato gli internauti a non farsi ingannare dai colori e dal logo di Poste Italiane.

Invito al quale si accoda anche MondoMobileWeb, che esorta a prestare sempre particolare attenzione e a seguire sempre gli stessi consigli: diffidare dalle richieste di dubbia provenienza, non effettuare collegamenti a strani siti e non comunicare mai informazioni personali come username, password, codici, PIN ecc.

Come di rito, ecco dei piccoli consigli utili ad evitare i tentativi di frode online con i quali ci si deve quotidianamente confrontare.

  • Fare attenzione alla grammatica, spesso errata, in quanto gli autori dei testi essendo stranieri, il più delle volte non possiedono una buona padronanza della lingua italiana.
  • Accertarsi sempre della provenienza del messaggio.
  • Evitare di seguire le istruzioni contenute all’interno del messaggio, pertanto non cliccare mai e per nessun motivo sui link che contiene.

Leggi anche: SCAM: evitarli per tutelarci, attenzione su Whatsapp e sulle altre app du messaggistica instantanea.

Leggi anche: SCAM: attenzione alla truffa del falso rimborso Enel, contiene un link pericoloso capace di liquidare il conto.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus