Technology for All 2018: in arrivo a Roma il forum sull’innovazione tra mappe digitali e smart city


Dal 3 al 5 Ottobre 2018 si terrà a Roma, presso l’Istituto Superiore Antincendi (ISA), la scuola di alta qualificazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, la quinta edizione del forum sull’innovazione tecnologica per il territorio, l’ambiente, i beni culturali e le smart city, denominata “Technology for All 2018”.

Numerose saranno le innovazioni presentate riguardanti  la geoinformazione e l’analisi geospaziale, ma anche le realtà virtuale e aumentata, senza dimenticare l’uso dei droni per l’aerofotogrammetria, l’imaging mediante sensori iperspettrali, i sistemi per il Building Information Modeling (BIM), le tecnologie italiane per le smart city e il Positioning Navigation & Timing (PNT).

Una delle principali protagoniste sarà l’innovazione relativa all’aggiornamento delle mappe digitali che, grazie al connubio tra toponomastica e numeri civici accurati, permetterà ai mezzi di soccorso di potersi affidare ad una mappatura digitale precisa e completa, controllata da un sistema mobile, veloce e di facile utilizzo. Tale innovazione rappresenta inoltre un passo in avanti verso il futuro della guida autonoma.

Il programma del “Technology for All 2018” prevede, durante la giornata di apertura, giorno 3 Ottobre 2018, un workshop sul campo durante il quale verranno effettuate, mediante droni e sensori per riprese LIDAR (Laser Imaging Detection and Ranging), le rilevazioni della struttura dell’ISA che un tempo ospitava i Magazzini Generali ed era una delle prime costruzioni in cemento armato della città di Roma.

Giorno 4 Ottobre 2018 invece si terrà il convegno inaugurale durante il quale sono previsti gli interventi di rappresentanti istituzionali, di esperti di Enti di ricerca, aziende specializzate e associazioni di categoria. Seguiranno poi sessioni e conferenze incentrate sulle tecnologie relative al territorio, ai beni culturali e alle smart city.

   

Il prof. Renzo Carlucci, scientific media manager di MediaGEO, la società romana organizzatrice della manifestazione ha affermato:

“Il programma della prossima edizione di Technology for All, in coerenza con la visione che contraddistingue da sempre la comunicazione scientifica allargata delle riviste GEOmedia e Archeomatica, porterà le risultanze della geomatica di avanguardia per la difesa del territorio, dei beni culturali e per la transizione della città storica alla smart city. In questo contesto, temi attuali come quelli legati al problema del posizionamento su mappa per le cresciute esigenze di vivibilità della città, in rapporto alla consapevole difesa del territorio extraurbano, devono essere affrontati attraverso la conoscenza e la formazione di base con una disseminazione di massa delle risultanze della ricerca e dell’esperienza operativa professionale”

Ecco il video relativo alla quarta edizione.

Sarà possibile prendere parte gratuitamente alla quinta edizione di Technology For All registrandosi online sul sito dell’evento technologyforall.it.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.