Iliad, primi disservizi: alcuni utenti segnalano problemi di Geoblocking per via dell’assegnazione di Indirizzo IP francese


Nelle ultime ore, i primissimi utenti di Iliad stanno segnalando un importante problema riguardante la connessione dati del nuovo quarto operatore italiano, partito ieri 29 Maggio 2018. A quanto pare, infatti, in alcune zone l’indirizzo IP assegnato agli utenti risulta essere francese e non italiano, creando problemi con molti servizi online.

L’indirizzo IP (sigla inglese che sta per Internet Protocol address) è formato da una serie di cifre separati da punti che permette di identificare il dispositivo e quindi di poter fornire il percorso  per essere raggiunto da altri dispositivi in rete. Fra le caratteristiche c’è anche quella di poter individuare la provenienza geografica della connessione.

Come molti utenti Iliad segnalano, pare che in alcune zone l’indirizzo IP assegnato non risulti italiano come per qualsiasi operatore di rete nel nostro paese, bensì l’indirizzo risulta di provenienza francese. Questa situazione sembra imputabile all’infrastruttura di rete dell’operatore, che ha i suoi “link” di connessione con la Francia e al momento il traffico internet viene instradato proprio da lì.

   

Se sia momentanea o definitiva non è dato saperlo, ma questa situazione all’apparenza innocua rischia in realtà di essere una grossa discriminante per il nuovo operatore per diversi motivi: innanzitutto un instradamento del traffico internet di questo genere crea rallentamenti alla rete, sia in fatto di velocità effettiva sia per quanto riguarda i parametri di ping che, come molti utenti fanno notare, risultano molto alti dai primi speedtest effettuati.

Ma l’IP francese crea i disservizi più tangibili soprattutto per quanto riguarda i servizi online dotati di Geoblocking, ossia il blocco delle funzioni di un sito in base alla provenienza geografica della connessione. L’esempio messo in luce dalle segnalazioni riguarda in particolare i servizi di streaming come RaiPlay, che non può essere visto dall’estero, o come Netflix che visualizzerà il catalogo francese invece che quello italiano (in questo caso se sia un vantaggio o svantaggio è soggettivo). Inoltre sono segnalati problemi anche con i servizi di Home Banking e di e-commerce.

In generale tutti i servizi online italiani, a cui magari si è iscritti, e che applicano il blocco geografico rischiano di non funzionare correttamente nelle aree dove la rete Iliad utilizza IP francesi.

Siete anche voi tra i primi utenti Iliad e avete questo problema con l’indirizzo IP? Segnalatecelo nei commenti, nella sezione Segnalazioni o sui nostri canali Social!

                   Facebook             |                 Twitter                 |                  Canale Telegram

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus