Rupert Murdoch festeggerà 87 anni e pensa al futuro della comunicazione di massa: l’informazione in streaming


L’imprenditore australiano naturalizzato statunitense Rupert Murdoch giorno 11 Marzo 2018 compirà 87 anni, ma l’età avanzata sembra non incidere sulla sua incredibile tempra e sulle sue idee innovative per il mercato della comunicazione di massa.

Vista l’anzianità, potrebbe stupire la recente operazione che Murdoch sta cercando di attuare per quanto concerne le notizie in streaming. Dopo aver contrattato a lungo con Walt Disney per cedere alcune testate e televisioni per un valore complessivo pari a oltre 52 miliardi di dollari, Murdoch decide ora di concentrarsi esclusivamente sulla corsa all’acquisto delle azioni di Sky, con l’intenzione di raggiungere il controllo completo della più grande pay-tv europea.

La sua partecipazione è già pari al 39% delle quote totali, ma evidentemente ciò non basta a Murdoch, che ha già promesso alle autorità britanniche che la famosa rete Sky News sarà completamente indipendente per almeno dieci anni.

   

Anche sul fronte americano, il presidente Trump e i suoi seguaci politici hanno permesso alla rete conservatrice Fox News, la prima in America, di acquisire ancora più popolarità, arrivando a generare utili per un valore complessivo di un miliardo di dollari all’anno. Stesso discorso per il sito, FoxNews.com, che ha superato tutti i concorrenti, compresi CNN, New York Times e Washington Post.

La buona stella di Murdoch non finisce qui: grandi successi, in questi anni, anche per quanto concerne le sue quotazioni in Borsa. 21st Century Fox ha raggiunto i massimi storici, e la capitalizzazione a Wall Street è di circa 68 miliardi di dollari.

La nuova avventura dell’imprenditore è già stata annunciata: entro fine anno verrà probabilmente presentato Fox Nation, un servizio a pagamento di informazione in streaming, che vorrà cavalcare il trend attuale, secondo il quale sempre meno cittadini americani si affidano alla televisione, preferendo nettamente il web e lo streaming.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.