Vodafone segnala chiamate illecite ai danni dei suoi clienti. Tentativo di truffa di aumenti “esagerati” inesistenti a causa dell’adeguamento della nuova fatturazione mensile


Vodafone Italia sta inviando ad alcuni suoi clienti un SMS informativo per informare la sua clientela in merito chiamate illecite. Gli operatori di telefonia, di reti televisive e di comunicazioni elettroniche, entro il 5 Aprile 2018 dovranno adeguarsi alla nuova legge 172 del 2017, che prevede la cadenza di rinnovo delle offerte e della fatturazione dei servizi, ad esclusione di quelli promozionali a carattere temporaneo di durata inferiore a un mese e non rinnovabili, su base mensile o multipli del mese.

Tutti gli operatori di telefonia si stanno adeguando alla nuova legge sulla fatturazione, ma qualche venditore scorretto di qualsiasi operatore per cercare di acquisire un abbonamento si inventa aumenti “esagerati” da parte degli altri competitors.

Per questo motivo Vodafone ha deciso di inviare un sms informativo ad alcuni suoi clienti, che avevano lasciato il consenso commerciale, per avvisarli di questa situazione.

   

Ecco l’sms inviato: “Gentile cliente, abbiamo ricevuto segnalazioni di comportamenti illeciti a danno di Vodafone e della sua clientela. Ti informiamo che potresti essere contattato da soggetti che si qualificano come dipendenti Vodafone, comunicando un aumento del prezzo della tua offerta e richiedendo i tuoi dati personali. Ti invitiamo ad ignorare queste richieste.

Ricordiamo che a partire dal 25 Marzo 2018, in riferimento alla Legge 172/2017, le offerte ricaricabili di Vodafone si rinnoveranno su base mensile, mantenendo invariata la spesa annuale, di conseguenza il costo di rinnovo aumenterà dell’8.6%.

Invece qualche consulente scorretto, durante la fase di vendita, si inventa aumenti più alti. Infatti, come ci è stato comunicato dal Servizio Clienti Vodafone, la campagna SMS informativa è stata inviata a seguito di segnalazioni ricevute da parte di alcuni consumatori che lamentano di essere stati contattati da operatori che evidenziano aumenti elevati dei prezzi dovute al cambio di fatturazione da 28 giorni a mese solare.

E’ giusto ricordare che i pacchetti ricaricabili Shake Remix, Junior, Easy Control e C’all Global non subiranno alcuna modifica. Per questi pacchetti quindi la spesa annua diminuirà. Anche le offerte settimanali (Tutto Illimitato, Costo del piano della SIM) passeranno a logica mensile, mantenendo invariata la spesa annua. Per i clienti privati abbonamento mobile e rete fissa l’adeguamento è previsto a partire dal 5 Aprile 2018 mantenendo invariata la spesa annuale e di conseguenza il costo di rinnovo aumenterà dell’8.6%.

Tutti i consumatori devono fare molta attenzione a ciò che viene detto, ma soprattutto devono stare attenti a non incontrare persone che non sanno qualificarsi o dimostrare la loro professionalità.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus