Osservatorio sulle Comunicazioni: 3Italia, CoopVoce e LycaMobile in crescita nelle sim prepagate


Cresce il numero delle SIM con accesso a Internet. In calo il numero di operazioni di portabilità del numero mobile

Secondo l’ultimo Osservatorio trimestrale dell’Agcom, aggiornato al 30 Settembre 2016, il numero di operazioni di portabilità del numero mobile ha superato i 98 milioni di unità. Con riferimento agli ultimi dodici mesi (dal 30 Settembre 2015 al 30 Settembre 2016), il saldo risulta positivo per 3Italia (+549 mila), negativo per Wind e Tim (rispettivamente -388 e -196 mila). L’indice di mobilità, pari al 14,3% nel primo semestre dell’anno, appare in calo rispetto a quello osservato negli ultimi due anni.

Nelle quote delle sim prepagate attive sono: Tim 28% ; Vodafone 26%; Wind 25,7%; H3G (3Italia) 10,9%; PosteMobile 5%; Altri gestori (MVNO) 4,4%. Rispetto alla rilevazione precedente Tim comunque registra un calo (-0,4%), così come Vodafone (-0,9%) e Wind (-0,7%), 3Italia invece, registra un lieve aumento (+1,2%), così come PosteMobile (+0,3%). Per quanto riguarda gli Altri MVNO (+0,5%), l’aumento sembra da addebitare alla crescita delle quote di CoopVoce e LycaMobile.

PosteMobile rimane il primo operatore virtuale, secondo i dati dell’Osservatorio AGCOM, rappresenta il 51,4% degli utenti di servizi mobili virtuali. FastWeb Mobile, attualmente secondo operatore virtuale con una quota 14,4%, è diventato Full Mvno con la rete Tim.

Su basse annua le line mobili hanno registrato un leggero aumento (+0,41 milioni di unità), dovuto in larga parte agli operatori virtuali (+0,39 milioni di linee). Su base annua le SIM M2M sono aumentate di circa 2,6 milioni, a fronte di una riduzione di 2,2 di SIM tradizionali (solo voce e voce dati). Per questo motivo nel 2017 gli operatori stanno pensando nuove offerte dedicate alla gestione dei sistemi di domotica e monitoraggio remoto.

   

Nel segmento Sim in abbonamento, scopriamo che Vodafone con il 39,1% supera Tim (che scende al 37,4%). Anche Wind in crescita (+1,3%) e 3Italia in calo (-2,9%).

Nell’ultimo anno il numero delle SIM con accesso a Internet è cresciuto del 9,7% arrivando a superare 53 milioni di unità. Da Settembre 2012 le SIM con traffico dati sono passate dal 28,6% al 54,5% di quelle complessive (61,7% non considerando le M2M). A Settembre 2016 il traffico dati risulta in aumento di circa 47% rispetto ai corrispondenti volumi osservati per il 2016. Dal 1° Gennaio al 30 Settembre 2016 la media mensile di consumo è di 1,63 Giga al mese con una crescita superiore al 33% rispetto l’anno precedente (1,22 Giga al mese).

 

Fonte: Osservatorio Agcom sulle Comunicazioni 04/2016






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus