iliadTelco ItaliaVodafone

Vodafone commenta il NO a iliad: “continuano le interlocuzioni con altre parti”

Vodafone Group ha rifiutato la proposta di fusione delle attività di Iliad e Vodafone in Italia presentata da Iliad Group. In una dichiarazione rilasciata da Vodafone Group, oggi 31 gennaio 2024 l’azienda ha voluto chiarire la sua attuale posizione.

La nota rilasciata da Vodafone Group recita:

“A dicembre abbiamo comunicato che stiamo esplorando opzioni con diverse parti in Italia. Abbiamo interrotto le discussioni con Iliad mentre continuano le interlocuzioni con altre parti”.

Questo annuncio segue quello del 18 dicembre 2023, quando Vodafone Group aveva espresso una posizione apparentemente più aperta, in seguito alla proposta di fusione avanzata da Iliad.

In quella occasione, Vodafone Group aveva affermato: “Vodafone Group Plc prende nota dell’annuncio odierno (ndr 18 dicembre 2023) di Iliad riguardante una proposta di fusione tra Vodafone Italia e Iliad Italia. In linea con le sue precedenti dichiarazioni, Vodafone Group sostiene la consolidazione nel mercato dei paesi in cui non sta ottenendo rendimenti adeguati sul capitale investito e conferma di esplorare opzioni con diverse parti per realizzare ciò in Italia, inclusa una fusione o una cessione“.

La decisione di interrompere le discussioni con Iliad Group segnala una strategia da parte di Vodafone Group, che fa capire che quest’ultima è orientata verso altre possibilità di partnership o operazioni in Italia.

Non è la prima volta che Vodafone Group rifiuta un’offerta di Iliad Group, era già successo a febbraio 2022.

Se Iliad Group ha deciso di rendere pubblica la trattativa con la comunicazione della sua proposta e di conseguenza anche del rifiuto da parte dell’azienda multinazionale guidata da Margherita Della Valle, fino adesso ufficialmente altri attori delle telecomunicazioni non sono stati mai dichiarati.

Secondo alcune indiscrezioni di stampa e voci di corridoio tra gli addetti ai lavori, in questo ultimo periodo, Vodafone Group è in trattativa con Swisscom, società che nel 2013 ha acquisito il 100% di Fastweb in Italia.

A quei tempi Carsten Schloter, ex Amministratore Delegato di Swisscom, aveva commentato che Fastweb è un capolavoro dell’imprenditoria italiana.

È giusto precisare che queste ultime informazioni sono solo speculazioni, perchè fino adesso da parte di Swisscom è sempre arrivato un “no comment” su tutta questa vicenda.

Intanto Iliad Group ha precisato che continuerà a rafforzare la propria posizione in Italia e a perseguire con determinazione la conquista di quote di mercato in tutti i segmenti.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.