Iniziative SolidaliTim Rete Fissa

Tim, rete fissa: agevolazioni per clienti colpiti da alluvione in Toscana a Novembre 2023

Oggi, 20 Dicembre 2023, Tim ha annunciato ai propri clienti di rete fissa di aver volontariamente messo a disposizione una serie di agevolazioni, volte a sostenere la popolazione colpita dall’alluvione dello scorso 2 Novembre 2023, che ha coinvolto diversi comuni della Toscana.

In particolare, l’iniziativa e le relative azioni messe in campo saranno rese disponibili ai clienti titolari di linee fisse Tim ubicate nelle aree dei comuni interessati dallo stato di emergenza (di cui all’allegato 1 della delibera del 3 novembre 2023 e successive modificazioni e integrazioni).

I suddetti clienti, infatti, potranno beneficiare della temporanea sospensione della fatturazione, per i casi di accertata inagibilità dell’immobile conseguenti agli eventi alluvionali di cui sopra.

Per eventuali fatture già emesse, i cui termini di pagamento risultino scaduti o di imminente scadenza, TIM ha comunicato di essere disponibile ad applicare eventuali dilazioni degli stessi.

L’operatore, inoltre, ha deciso di mettere a disposizione, gratuitamente, il servizio di trasloco della linea, da e per il successivo rientro nell’abitazione inagibile, quello di cessazione della linea e quello di subentro.

Tali agevolazioni possono essere richieste inviando una specifica email o chiamando gli addetti ai seguenti punti di contatto: casella email documenti187@telecomitalia.it e Servizio Clienti 187, per i clienti residenziali; casella email TIM191@telecomitalia.it e Servizio Clienti 191, per piccole e medie imprese.

Gli addetti del Servizio Clienti, 187 (per clienti privati) e 191 (per piccole e medie imprese), in ogni caso, sono a disposizione per fornire ulteriori informazioni alla clientela coinvolta e ad offrire supporto nell’effettuare le eventuali richieste.

Si specifica, comunque, che Tim potrebbe anche richiedere un’opportuna documentazione a sostegno della richiesta delle agevolazioni.

L’iniziativa rivolta ai clienti di rete fissa coinvolti dall’alluvione in Toscana di Novembre 2023, è simile a quella proposta sempre da Tim a sostegno della popolazione colpita dalle alluvioni in Emilia Romagna, Toscana e Marche, avvenute a partire dal 1° Maggio 2023.

Anche in quel caso, Tim aveva permesso ai clienti coinvolti di beneficiare della temporanea sospensione delle fatturazioni, della dilazione dei termini di pagamento per quelle già emesse e di usufruire degli stessi servizi gratuiti precedentemente descritti (trasloco della linea, cessazione e subentro).

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.