AnteprimaVoLTE e VoWiFiWindTre

WINDTRE Wi-Fi Calling: smartphone Apple iPhone ora compatibili con il rilascio di iOS 17.2

Grazie all’ultimo aggiornamento del sistema operativo iOS, i clienti di rete mobile WINDTRE possono ora utilizzare il servizio Wi-Fi Calling, per chiamare tramite rete Wi-Fi, anche con gli smartphone Apple iPhone, che quindi sono adesso fra i dispositivi compatibili.

Nelle settimane scorse, i clienti WINDTRE (e anche TIM) possessori di iPhone che erano riusciti ad ottenere la versione beta developer di iOS 17.2, hanno potuto già provare la funzionalità Wi-Fi Calling.

Adesso, invece, la funzionalità è disponibile ufficialmente per tutti grazie al rilascio della versione definitiva di iOS 17.2, avvenuto oggi, 12 Dicembre 2023.

In concomitanza con il rilascio della nuova versione di iOS, nelle ultime ore WINDTRE ha comunicato alla sua forza vendita la compatibilità dei dispositivi Apple con la funzionalità Wi-Fi Calling.

Dunque, per l’abilitazione del Wi-Fi Calling di WINDTRE sugli smartphone Apple iPhone bisogna aggiornare il sistema operativo iOS alla versione 17.2.

Inoltre, una volta effettuato l’aggiornamento, sarà necessario abilitare manualmente le chiamate Wi-Fi dalle impostazioni dello smartphone Apple: bisognerà entrare nel nel menù “impostazioni” e cliccare su “Cellulare”, dove nell’elenco sarà presente una nuova voce “Chiamate Wi-Fi” impostata su NO, che dovrà quindi essere abilitata manualmente cliccando su “SI”.

Se già nei giorni scorsi TIM aveva ufficializzato la compatibilità, ancora prima del rilascio definitivo di iOS 17.2, attualmente sul sito WINDTRE gli smartphone Apple iPhone non sono stati ancora inserita nella lista dei dispositivi compatibili con il Wi-Fi Calling.

In ogni caso, nei prossimi giorni, dopo l’aggiunta di alcuni dispositivi TCL, WINDTRE inserirà nella lista dei dispositivi compatibili con il Wi-Fi Calling presente sul suo sito anche alcuni Apple iPhone.

In particolare, così come fatto da TIM, dovrebbero essere inseriti gli iPhone SE, iPhone XR, iPhone XS e tutti i device delle gamme iPhone 11, iPhone 12, iPhone 13, iPhone 14 e iPhone 15.

Si ricorda che con il servizio Wi-Fi Calling di WINDTRE, detto anche VoWiFi (Voice over Wi-Fi), è possibile trasferire il traffico telefonico di una classica chiamata vocale dalla rete cellulare a una rete wireless domestica o pubblica, permettendo al telefono di utilizzare il protocollo VoIP.

Questo servizio può essere quindi utile in caso di assenza di una buona copertura di rete cellulare, come ad esempio in luoghi particolarmente isolati.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, a partire dal 21 Settembre 2023 i clienti di rete mobile WINDTRE e del suo semivirtuale Very Mobile possono utilizzare il servizio Wi-Fi Calling anche tramite reti Wi-Fi di altri operatori diversi da WINDTREInizialmente, invece, il servizio era limitato solo alle reti Wi-Fi di WINDTRE.

In ogni caso, per poter usufruire del servizio, il cliente deve utilizzare uno smartphone compatibile, tra quelli indicati dall’operatore nel suo sito ufficiale.

La lista completa dei dispositivi Android compatibili con il Wi-Fi Calling di WINDTRE

In attesa che vengano ufficialmente aggiunti i dispositivi Apple iPhone, la lista completa dei dispositivi Android compatibili con il Wi-Fi Calling di WINDTRE riportata sul sito dell’operatore è al momento la seguente:

  • Honor 50 5G;
  • Honor 50 Lite;
  • Honor 70;
  • Honor 70 Lite;
  • Honor Magic 4 Pro;
  • Honor Magic 4 Lite 5G;
  • Honor Magic 5 Pro;
  • Honor Magic 5 Lite 5G;
  • Honor Magic Vs;
  • Honor X6;
  • Honor X8 5G;
  • Honor 90;
  • Honor 90 Lite;
  • Honor X7;
  • Motorola Moto g13;
  • Motorola Moto g53 5G;
  • Motorola razr 40 Ultra;
  • Motorola edge 30 Neo;
  • Motorola razr 40;
  • Nothing Phone (1);
  • Nothing Phone (2);
  • Oppo A17;
  • Oppo A58;
  • Oppo Reno 10;
  • Samsung Galaxy A02s;
  • Samsung Galaxy A03;
  • Samsung Galaxy A03s;
  • Samsung Galaxy A04s;
  • Samsung Galaxy A12;
  • Samsung Galaxy A13;
  • Samsung Galaxy A13 4G NE;
  • Samsung Galaxy A13 5G;
  • Samsung Galaxy A14 LTE;
  • Samsung Galaxy A14 5G;
  • Samsung Galaxy A22;
  • Samsung Galaxy A22 5G;
  • Samsung Galaxy A23 5G;
  • Samsung Galaxy A31;
  • Samsung Galaxy A32;
  • Samsung Galaxy A32 5G;
  • Samsung Galaxy A33 5G;
  • Samsung Galaxy A34 5G;
  • Samsung Galaxy A41;
  • Samsung Galaxy A42 5G;
  • Samsung Galaxy A51;
  • Samsung Galaxy A51 5G;
  • Samsung Galaxy A52;
  • Samsung Galaxy A52 5G;
  • Samsung Galaxy A52s 5G;
  • Samsung Galaxy A53 5G;
  • Samsung Galaxy A54 5G;
  • Samsung Galaxy A71;
  • Samsung Galaxy A72;
  • Samsung Galaxy M22;
  • Samsung Galaxy M23 5G;
  • Samsung Galaxy M31s;
  • Samsung Galaxy M32;
  • Samsung Galaxy M53 5G;
  • Samsung Galaxy Note 10;
  • Samsung Galaxy Note 10 Lite;
  • Samsung Galaxy Note 10+ 5G;
  • Samsung Galaxy Note 10s;
  • Samsung Galaxy Note 20;
  • Samsung Galaxy Note 20 5G;
  • Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S20;
  • Samsung Galaxy S20 5G;
  • Samsung Galaxy S20 FE;
  • Samsung Galaxy S20 FE 5G;
  • Samsung Galaxy S20 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S20+;
  • Samsung Galaxy S20+ 5G;
  • Samsung Galaxy S21 5G;
  • Samsung Galaxy S21 5G FE;
  • Samsung Galaxy S21 5G FE NV;
  • Samsung Galaxy S21 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S21+ 5G;
  • Samsung Galaxy S22 5G;
  • Samsung Galaxy S22+ 5G;
  • Samsung Galaxy S22 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy S23 5G;
  • Samsung Galaxy S23+ 5G;
  • Samsung Galaxy S23 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy Tab A7 Lite T225;
  • Samsung Galaxy Tab A8;
  • Samsung Galaxy Tab Active4 Pro 5G T636B;
  • Samsung Galaxy Tab S7 FE 5G T736B;
  • Samsung Galaxy Tab S8;
  • Samsung Galaxy Tab S8 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy Tab S8+ 5G;
  • Samsung Galaxy Tab S9;
  • Samsung Galaxy Tab S9 Ultra 5G;
  • Samsung Galaxy Tab S9+ 5G;
  • Samsung Galaxy XCover 5;
  • Samsung Galaxy XCover Pro;
  • Samsung Galaxy Xcover6 Pro 5G;
  • Samsung Galaxy Z Flip;
  • Samsung Galaxy Z Flip 5G;
  • Samsung Galaxy Z Flip 3 5G;
  • Samsung Galaxy Z Flip 4 5G;
  • Samsung Galaxy Z Fold2;
  • Samsung Galaxy Z Fold 3 5G;
  • Samsung Galaxy Z Fold 4 5G;
  • Samsung Galaxy Z Flip5 5G;
  • Samsung Galaxy Z Fold5 5G;
  • TCL 40 NXTPAPER;
  • TCL 40 NXTPAPER 5G;
  • TCL 40 R 5G;
  • Vivo V23 5G;
  • Vivo Y21;
  • Vivo Y33s;
  • Vivo Y55 5G;
  • Vivo Y72 5G;
  • Vivo Y76 5G;
  • Xiaomi 11 Lite 5G NE;
  • Xiaomi 11T;
  • Xiaomi 11T Pro;
  • Xiaomi Mi 11;
  • Xiaomi Mi 11i;
  • Xiaomi Mi 11 Lite 5G;
  • Xiaomi 12;
  • Xiaomi 12 Lite;
  • Xiaomi 12 Pro;
  • Xiaomi 12T;
  • Xiaomi 12T Pro;
  • Xiaomi 13;
  • Xiaomi 13 Lite;
  • Xiaomi 13 Pro;
  • Xiaomi 13T;
  • Xiaomi Redmi A2;
  • Xiaomi Redmi 9;
  • Xiaomi Redmi 9T;
  • Xiaomi Redmi 10;
  • Xiaomi Redmi 10 5G;
  • Xiaomi Redmi 12C;
  • Xiaomi Redmi Note 12;
  • Xiaomi Redmi Note 12 5G;
  • Xiaomi Redmi Note 12 Pro 5G;
  • Xiaomi Redmi Note 12 Pro+ 5G;
  • Xiaomi Redmi 10C;
  • Xiaomi Redmi Note 9;
  • Xiaomi Redmi Note 10 Pro;
  • Xiaomi Redmi Note 11 Pro 5G;
  • Xiaomi Redmi Note 11S 5G;
  • ZTE Blade A33s;
  • ZTE Blade A52;
  • ZTE Blade A53;
  • ZTE Blade A72;
  • ZTE Blade A72s;
  • ZTE Blade V50 design 5G.

Dunque, oltre alla new entry Apple, l’elenco degli smartphone compatibili con il Wi-Fi Calling di WINDTRE è composto da alcuni device dei produttori Honor, Motorola, Nothing, Oppo, Samsung, TCL, Vivo, Xiaomi e ZTE.

Come sempre, WINDTRE sottolinea di star lavorando “per estendere Wi-Fi Calling a più dispositivi possibili”.

In ogni caso, per usufruire del servizio, i clienti devono sempre verificare che lo smartphone sia aggiornato all’ultima versione software disponibile, ma anche che sia abilitata la voce “Chiamata Wi-Fi” (o “Effettua chiamate utilizzando il Wi-Fi”) nelle impostazioni del telefono.

In base al produttore, questa impostazione può trovarsi nella stessa sezione dove si può attivare il VoLTE. In ogni caso, se si vorrà utilizzare la rete mobile per effettuare e ricevere le chiamate telefoniche, sarà necessario disattivare la stessa voce.

Gli smartphone di alcuni produttori (come ad esempio Samsung, Motorola, Honor, Vivo, ZTE, Oppo e Nothing) permettono di impostare la preferenza di chiamata sulla rete Wi-Fi, in modo da forzare l’utilizzo del Wi-Fi Calling anche quando è presente una buona copertura di rete mobile.

Ulteriori info sul servizio per le chiamate Wi-Fi

Come sempre, si ricorda che lo scorso 2 Dicembre 2022, WINDTRE e il suo secondo brand Very Mobile sono stati i primi operatori in Italia a rendere ufficialmente disponibile il Wi-Fi Calling.

Gli smartphone presenti solo nella lista del secondo brand, o viceversa quelli presenti solo sul sito WINDTRE, dovrebbero funzionare sia per i clienti Very che per quelli WINDTRE, in quanto entrambi utilizzano SIM con lo stesso seriale (893988).

Con il Wi-Fi Calling di WINDTRE, utilizzabile su tutto il territorio nazionale e incluso gratuitamente nelle offerte di nuovi e già clienti dell’operatore (anche per i clienti Professionisti con Partita IVA), non è richiesta l’installazione di alcuna app aggiuntiva, né una configurazione manuale sugli smartphone certificati.

I clienti possono usufruirne per effettuare chiamate alle stesse condizioni della loro offerta tariffaria. Infatti, le chiamate effettuate sotto VoWiFi mantengono la stessa tariffazione delle chiamate effettuate sotto rete mobile, erodendo l’eventuale bundle di minuti previsto dalla propria offerta.

In più, grazie a questa funzionalità è possibile anche effettuare chiamate di emergenza in assenza di copertura radiomobile.

Per riconoscere una chiamata in Wi-Fi Calling rispetto a una normale telefonata su rete mobile, sul display dello smartphone potrebbe essere visibile l’icona di una cornetta con accanto il simbolo del Wi-Fi, presente per tutta la durata della chiamata (l’implementazione dell’icona dipende dal produttore dello smartphone).

In altri casi, sempre sul display del telefono, al momento della chiamata su rete Wi-Fi potrebbe comparire invece la dicitura “Chiamata Wi-Fi”.

Si ricorda sempre che, se durante una chiamata in Wi-Fi Calling si perde la connessione al Wi-Fi, nel caso in cui sia presente copertura di rete mobile la chiamata non si interromperà.

Aggiornamento del 13 Dicembre 2023

WINDTRE ha aggiornato ufficialmente la pagina del suo sito web dedicata al Wi-Fi Calling, inserendo il riferimento alla compatibilità con i dispositivi Apple iOS.

In particolare, adesso è presente una lista dedicata solo ai device iOS compatibili in seguito all’aggiornamento alla versione 17.2 (ossia iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max, iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max, iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro, iPhone 14 Pro Max, iPhone 15, iPhone 15 Plus, iPhone 15 Pro, iPhone 15 Pro Max, iPhone SE 2020, iPhone SE 3rd edition, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR), separata dalla lista dei device Android compatibili che al momento è rimasta invariata.

Si ringrazia Gabriele per la segnalazione.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.