EoloTelco Italia

Eolo raggiunge il traguardo di 650.000 clienti connessi in tutta Italia

Oggi, 9 Novembre 2023, l’operatore di rete fissa Eolo festeggia il conseguimento di un nuovo traguardo, annunciando di aver raggiunto un totale di 650.000 clienti connessi in tutta Italia, tra famiglie, imprese e amministrazioni situate principalmente in piccoli comuni.

Di seguito, le parole di Guido Garrone, CEO di Eolo, che ha dichiarato:

Siamo orgogliosi di aver raggiunto il traguardo dei 650.000 clienti e di aver recentemente aumentato la velocità di connessione fino a 300 megabit al secondo.

La missione di Eolo continua nel segno del contrasto del Digital Divide, un costo economico per tutto il sistema Paese. Arginare questo fenomeno significa essere promotori di una crescita economica inclusiva e di uno sviluppo che favorisca integrazione e opportunità, restituendo valore ai territori periferici del nostro Paese.

La tecnologia FWA gioca un ruolo strategico per soddisfare il fabbisogno di Banda Ultra Larga. Per permettere a questa tecnologia di esprimere il suo massimo potenziale e per raggiungere pienamente gli obiettivi delineati nel Piano Italia a 1 Giga, è fondamentale procedere rapidamente con una riassegnazione della banda a 26 GHz.

Auspico che questo processo avvenga mediante procedure competitive che valorizzino gli operatori che hanno dimostrato negli anni di fare un uso efficiente dello spettro assegnato e che dispongono degli asset e delle competenze per contribuire al raggiungimento degli obiettivi di connettività del Paese.

Come precisato dallo stesso operatore, attivo in Italia nella fornitura di connettività tramite tecnologia Fixed Wireless Access (FWA), fin dalla sua nascita Eolo si è posta l’obiettivo di portare Internet a banda ultralarga nelle aree del Paese più esposte al problema del digital divide, al fine di contrastare il fenomeno in linea con il suo statuto di Società Benefit.

Proprio grazie a questa missione, nonché all’impegno in diversi ambiti di sostenibilità, ha ricordato l’azienda, a Febbraio 2023 Eolo è anche diventata la prima TelCo in Italia a ricevere la certificazione B Corp, assegnata alle organizzazioni che si impegnano a rispettare determinati standard di performance sociale e ambientale, di trasparenza e di responsabilità, operando in modo tale da ottimizzare il proprio impatto verso i dipendenti, le comunità di riferimento e l’ambiente.

In particolare, in circa 20 anni di investimenti, ha sottolineato l’operatore citando come fonte l’AGCOM, Eolo ha creato la prima infrastruttura FWA in Italia, nonché una delle principali in Europa.

La tecnologia Fixed Wireless Access, ha spiegato Eolo, risulta particolarmente efficace per connettere i comuni situati in zone caratterizzate da una bassa densità abitativa, come quelle montane, dove il modello Fiber To The Home (FTTH) può risultare complesso e costoso da realizzare.

Queste aree, per la società, sono fondamentali per la demografia del Paese, poiché sono in grado di ospitare 6 milioni di unità immobiliari, pari al 16% del totale.

Secondo Eolo, dunque, come anche evidenziato da una recente ricerca realizzata da The European House Ambrosetti in collaborazione con lo stesso operatore di rete fissa, per la digitalizzazione del Paese sarà necessario concentrare il 90% degli investimenti pubblici e privati proprio nelle aree extraurbane.

Editing Mattia Castro

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.