FastwebServizi

Fastweb per il settore mobile annuncia le eco-SIM, prodotte da Thales con plastica riciclata

Oggi, 3 luglio 2023, Fastweb ha dichiarato che sono disponibili da subito le nuove SIM prodotte con plastica riciclata.

L’iniziativa da parte della società italiana di telecomunicazioni rientra nella sua politica di sostenibilità ambientale. Come dichiarato dall’azienda stessa, infatti, Fastweb acquista il 100% di energia elettrica da fonti rinnovabili dal 2015, con l’obiettivo di diventare un’azienda Carbon Neutral entro il 2025.

Le nuove SIM eco-friendly in questione, sono fabbricate con la plastica riciclata dallo smaltimento di vecchi frigoriferi, attraverso un processo di riutilizzo della materia prima a basso impatto ecologico.

La dimensione della SIM è, inoltre, dimezzata, per scoraggiare lo spreco di materiale.

Le nuove eco-SIM sono realizzate da Thales, azienda specializzata nella realizzazione di tali prodotti. Questa azienda ha ideato un programma di compensazione delle emissioni di carbonio, rendendo i suoi prodotti Carbon Neutral.

Con questo termine si intende che nella fase di produzione è stata azzerata l’impronta carbonica.

Le SIM sono disponibili a partire da oggi, 3 luglio 2023, in tutti i negozi monobrand e sul canale web ufficiale dell’azienda. Esse saranno destinate alle famiglie, come anche alle piccole, medie, grandi imprese.

Come affermato da Fastweb, l’esperienza di utilizzo e la qualità delle nuove SIM non sono differenti rispetto a quelle delle schede tradizionali.

Anche i packaging delle confezioni con le quali vengono recapitate le SIM sono state adattate alla politica ambientalista dell’azienda. Esse, infatti, vengono realizzate utilizzando poliestere biodegradabile ed eco-sostenibile. Anche in questo caso, sono state ridotte del 50% le dimensioni per minimizzare l’utilizzo di plastica.

Così come le SIM e i packaging anche le card informative sono state prodotte in ottica green. È stata ridotta la quantità di carta e di inchiostro. Inoltre, è stato certificato l’utilizzo di carta FSC (Forest Stewardship Council).

Con tale termine si fa riferimento all’utilizzo di materiali provenienti da foreste gestite in modo sostenibile e responsabile.

In Italia sempre più operatori di telefonia mobile, come ad esempio TIM, VodafoneWINDTREVery MobileIliad, CoopVoce, Kena e PosteMobile, stanno adottando le schede telefoniche ecosostenibili prodotte con plastica riciclata e alcuni anche con dimensione ridotta.

Editing Alfonso Calì

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.