ServiziTim

Nasce Tim Green: smartphone ricondizionati e SIM in plastica riciclata con dimensioni ridotte

In linea con il progetto aziendale di abbattimento delle emissioni di Co2 e con l’obiettivo di raggiungere la carbon neutrality entro il 2030, nasce Tim Green, una nuova linea di soluzioni e servizi a basso impatto ambientale.

Tim metterà a disposizione, già a partire dall’estate 2020, una gamma di prodotti e iniziative ecofriendly come la nuova SIM Green, la scheda dalle dimensioni dimezzate dotata di un packaging completamente biodegradabile e prodotta con il 60% di plastica riciclata, consentendo così all’azienda di risparmiare circa 13 tonnellate all’anno di materiale plastico.

Inoltre, attraverso Tim Next e Tim Supervaluta, il Gruppo si avvicina alla circular economy (economia circolare), mettendo in atto misure per il riutilizzo dell’usato: il cliente potrà sia acquistare uno smartphone a rate e, dopo un anno, scegliere se tenerlo, sostituirlo o restituirlo, che consegnare il proprio dispositivo usato e ottenere dei benefici per l’acquisto di un nuovo prodotto.

Anche per i modem e i telefoni cordless saranno adottati criteri di eco design come l’utilizzo di materiali riciclati e riciclabili; in più, è prevista pure la vendita di smartphone ricondizionati.

Si ricorda infine che Tim continua ad operare nell’ottica della trasformazione digitale in Italia attraverso numerose iniziative come il suo progetto di educazione digitale, denominato Operazione Risorgimento Digitale, atto a ridurre il digital divide tra la popolazione italiana.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button