AnteprimaOfferte Fibra e FTTCOfferte Fisso MobileVodafoneVodafone Rete Fissa

Vodafone rete fissa: nuovo costo di attivazione iniziale una tantum dal 24 Maggio 2023

Nei prossimi giorni, Vodafone introdurrà un nuovo costo di attivazione una tantum sulle sue offerte di rete fissa in ADSL, FTTC e Fibra FTTH, che si aggiungerà al costo di attivazione rateizzato già incluso nei rispettivi costi mensili finali. Tuttavia, il nuovo costo una tantum sarà azzerato per le offerte convergenti fisso mobile.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, per le nuove attivazioni dal 13 Novembre 2022, in tutte le offerte ADSL, FTTC e Fibra FTTH di Vodafone è presente un costo di attivazione rateizzato a 5 euro al mese per 24 mesi. Le rate del costo di attivazione sono comunque già incluse nel costo mensile finale di ogni offerta.

In questo modo, Vodafone aveva introdotto nuovamente un vincolo di 24 mesi sulle sue offerte di rete fissa Internet Unlimited e Family Plan.

Invece, per le nuove attivazioni che saranno effettuate a partire dal 24 Maggio 2023 (dal 25 Maggio 2023 per i clienti presenti nei nuovi sistemi NEXT), salvo eventuali cambiamenti, su tutte le offerte di rete fissa Vodafone in ADSL, FTTC e Fibra FTTH sarà previsto anche un costo di attivazione una tantum di 19,90 euro.

Nello specifico, il nuovo contributo sarà denominato costo di attivazione iniziale, in quanto in ogni offerta, all’interno del canone mensile, rimarrà comunque presente il costo di attivazione rateizzato di 5 euro al mese per 24 mesi.

Il nuovo costo di attivazione iniziale sulle offerte di rete fissa Vodafone sarà addebitato nella prima fattura utile.

Come già accennato, al momento del lancio di questo nuovo costo una tantum ci sarà comunque una promozione sulle offerte convergenti fisso mobile, come quelle della gamma Vodafone Family Plan e le offerte Internet Unlimited a prezzi personalizzati per già clienti mobile Vodafone.

In particolare, per questo tipo di offerte convergenti il costo di attivazione iniziale una tantum sarà scontato a 0 euro.

Vodafone costo di attivazione

Tuttavia, ci saranno alcune eccezioni, per cui anche alcune offerte convergenti di Vodafone richiederanno il pagamento dei 19,90 euro una tantum nella prima fattura: nello specifico, il costo di attivazione iniziale sarà richiesto solo per l’offerta Internet Unlimited a 24,90 euro al mese proposta a tutti i già clienti mobile Vodafone, e per le attivazioni separate di una nuova linea fissa e di una nuova linea mobile (ad esempio abbinando Internet Unlimited con l’offerta mobile Family+).

Dato che dal 24 Maggio 2023 sarà aggiunto soltanto un costo di attivazione una tantum, la permanenza contrattuale minima per tutte le offerte di rete fissa Vodafone rimarrà sempre di 24 mesi e in caso di recesso anticipato della linea fissa sarà previsto sempre il pagamento delle rate residue del costo di attivazione rateizzato (si potrà scegliere se pagarlo in un’unica soluzione o continuare a pagarlo a rate), oltre al costo di 23 euro in caso di dismissione della linea o di 15 euro in caso di passaggio ad altro operatore.

Dal 13 Novembre 2022, per compensare la presenza del costo di attivazione rateizzato, per le nuove attivazioni non è più prevista la penale in caso di mancata restituzione del modem Vodafone Station in caso di disdetta prima dei 24 mesi. Il cliente potrà quindi decidere di non restituire il modem dopo il recesso del contratto, senza che vengano addebitati ulteriori costi.

Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente indiscrezione ed ipotesi, senza alcun valore informativo e commerciale, che può essere modificata se ci saranno variazioni da comunicare.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.