Offerte per tuttiSpusu

Spusu 50 a 5,98 euro al mese, proroga a Novembre 2022: ecco i Giga in Roaming UE fino al 2027

Sottoscrivendo l’offerta di rete mobile Spusu 50, prorogata in queste ore anche a Novembre 2022, nuovi e già clienti dell’operatore virtuale Spusu possono ancora ottenere 2000 minuti, 500 SMS e 50 Giga di traffico dati ogni mese, il tutto con un costo mensile minore di 6 euro.

A differenza delle altre offerte proposte dall’operatore, disponibili fino a nuova comunicazione fin dal lancio, Spusu 50 presenta sempre una data di scadenza entro la quale è possibile effettuarne l’attivazione.

In queste ultime settimane, come raccontato da MondoMobileWeb, l’offerta risultava disponibile fino al 31 Ottobre 2022. Adesso invece, il periodo entro il quale è possibile sottoscriverla è stato esteso di un altro mese, precisamente fino in data 30 Novembre 2022 salvo ulteriori cambiamenti.

Il bundle mensile con Spusu 50

Nel dettaglio, Spusu 50 prevede ogni mese 2000 minuti verso numeri fissi e mobili nazionali, 500 SMS verso tutti i numeri nazionali e 50 Giga di traffico internet mobile, il tutto al prezzo di 5,98 euro al mese.

I minuti inclusi con l’offerta sono validi anche per chiamare numeri fissi e mobili del Regno Unito e dei seguenti Paesi dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

Se il bundle viene esaurito, le chiamate internazionali vengono tariffate ad un costo di 10 centesimi di euro al minuto, mentre per gli SMS verso i Paesi UE si pagano sempre 7 centesimi di euro ciascuno.

In Roaming all’interno dell’Unione Europea e nel Regno Unito, con l’offerta Spusu 50 è possibile usufruire dei minuti e degli SMS alle medesime condizioni nazionali. Per il traffico dati è previsto invece un limite mensile al quantitativo di Giga, calcolato secondo la formula prevista dal regolamento attualmente in vigore.

Al momento, per tutto il secondo semestre del 2022, salvo eventuali cambiamenti, in Roaming UE con questa offerta sono previsti fino a 4,90 Giga al mese.

Si segnala inoltre che, nei documenti di trasparenza tariffaria, l’operatore virtuale sta già indicando anche le varie soglie per i prossimi anni, pari a 5,45 Giga al mese per tutto il 2023, 6,32 Giga al mese per tutto il 2024, 7,54 Giga al mese per tutto il 2025, 8,91 Giga al mese per tutto il 2026 e 9,80 Giga al mese per tutto il 2027.

Spusu Italia intervista

Come si attiva l’offerta

Come in precedenza, i nuovi clienti possono attivare l’offerta direttamente online nel sito ufficiale dell’operatore, con o senza portabilità del numero telefonico.

Il costo di attivazione è gratuito, mentre il prezzo della nuova SIM ricaricabile è ancora pari a 9,90 euro, con spedizione a domicilio inclusa.

Al momento dell’ordine online, il cliente può anche scegliere se acquistare la SIM standard o la eSIM, quest’ultima utilizzabile solo su smartphone compatibili.

Inoltre, in fase di attivazione bisogna selezionare anche il metodo di pagamento, a scelta tra il rinnovo automatico, su carta di credito, conto corrente o PayPal, e le ricariche manuali. In ogni caso, attraverso l’area clienti My Spusu, il cliente può cambiare modalità di pagamento anche successivamente.

Oltre che per i nuovi clienti, come detto Spusu 50 è disponibile anche per i già clienti dell’operatore, in questo caso con passaggio gratuito.

Come sottolinea l’operatore, il cambio offerta può essere effettuato al massimo una volta al mese, anche verso un altro bundle con prezzo mensile più basso.

Velocità di navigazione e altri dettagli

Con l’operatore virtuale Spusu, attivo su rete WindTre fino in 4G+, i clienti possono raggiungere fino a 300 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload.

Le offerte dell’operatore prevedono il cosiddetto meccanismo di Riserva Dati, con il quale è possibile accumulare Giga aggiuntivi da utilizzare in Italia a partire dal mese successivo, in particolare quando il traffico dati previsto di base viene del tutto consumato.

Con questa funzionalità, i Giga che non vengono utilizzati durante il mese vengono accumulati, mentre i minuti e gli SMS non consumati si trasformano in 1MB di traffico dati.

Nel complesso, tutti i Giga messi da parte non prevedono alcuna scadenza e continuano ad accumularsi ogni mese fino al limite previsto dall’offerta. Con Spusu 50 in particolare, il cliente può risparmiare fino a 100 Giga di traffico dati, che sommandosi con quelli già inclusi di base diventano fino a 150 Giga complessivi.

In generale, in caso di superamento dei Giga (compresi quelli accumulati con la Riserva Dati), attraverso la propria area clienti My Spusu è possibile scegliere tra la navigazione a consumo o il blocco della connessione, già impostato di default.

Scegliendo la navigazione a consumo, il cliente può continuare a navigare al costo di 0,40 centesimi di euro per ogni MB utilizzato.

Si sottolinea inoltre che questo stesso prezzo entra in gioco anche in caso di credito insufficiente per il rinnovo, in questo caso insieme ai costi per chiamare e inviare SMS, pari rispettivamente a 4 centesimi di euro al minuto e a 4 centesimi di euro per ogni messaggio.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button