Prime VideoRimodulazioni Tariffarie

Amazon Prime e Prime Student, da oggi in vigore i nuovi prezzi mensili e annuali

Come previsto, a partire da oggi, 15 Settembre 2022, in Italia Amazon ha reso disponibili per le nuove attivazioni del suo abbonamento Prime, compresa la versione Prime Student, i nuovi prezzi mensili e annuali, che comportano un aumento rispetto ai precedenti e saranno applicati anche ai già clienti.

Dunque, coloro che sottoscrivono l’abbonamento ad Amazon Prime, il servizio a pagamento che consente all’utente Amazon di ottenere spedizioni gratuite con consegna in 1 giorno lavorativo su oltre 2 milioni di prodotti, e in 2 o 3 giorni su molti altri, streaming musicale su Amazon Music, streaming di film e serie TV con Prime Video, Prime Gaming (Twitch) e molto altro, potranno farlo secondo i nuovi prezzi in vigore annunciati già a fine Luglio 2022.

L’aumento dei prezzi non riguarda solo l’Italia: sempre da oggi, 15 Settembre 2022, Amazon cambia infatti i prezzi di Prime anche in altri mercati europei, ossia Germania, Regno Unito, Francia e Spagna.

Per i nuovi clienti, i nuovi prezzi vengono applicati alle iscrizioni ad Amazon Prime effettuate a partire da oggi, 15 Settembre 2022. Fino a ieri, invece, era possibile ottenere i precedenti prezzi, con l’avviso dell’aumento dal primo rinnovo (mensile o annuale) successivo al 15 Settembre 2022.

I nuovi prezzi di Prime e Prime Student

In dettaglio, il prezzo dell’iscrizione mensile di Amazon Prime aumenta da oggi a 4,99 euro al mese (mentre in precedenza era di 3,99 euro al mese).

Il prezzo dell’abbonamento annuale di Prime è aumentato a 49,90 euro all’anno, equivalente a circa 4,16 euro al mese (in precedenza invece era di 36 euro all’anno, pari a 3 euro al mese).

Oltre alle tariffe standard, da oggi cambiano anche i prezzi di Amazon Prime Student, l’abbonamento a prezzo scontato per gli studenti universitari.

In particolare, per i clienti Prime Student, il prezzo dell’iscrizione mensile è passato a 2,49 euro al mese (contro i precedenti 1,99 euro al mese), mentre il prezzo dell’iscrizione annuale è aumentato a 24,95 euro all’anno, pari a circa 2,08 euro al mese (contro i precedenti 18 euro l’anno, equivalenti a 1,50 euro al mese).

nuovi prezzi Amazon Prime

Quando arriveranno gli aumenti ai già clienti Amazon

Per i già clienti Amazon Prime (comprese le prove gratuite), l’aumento dei prezzi sarà applicato a tutti i rinnovi mensili o annuali effettuati a partire dal 15 Settembre 2022.

I già clienti Prime, nel caso in cui non accettino l’aumento dei prezzi, possono comunque disdire l’abbonamento in qualsiasi momento.

Nella comunicazione ai già clienti inviata via email a fine Luglio 2022, Amazon si era giustificata per l’aumento dell’iscrizione a Prime, cosa che in Italia non accadeva dal 2018, dando la colpa all’inflazione, che ha comportato un aumento dei costi ed è un aspetto fuori dal controllo dell’azienda.

Amazon ricordava anche che negli ultimi anni in Italia sono incrementati i contenuti e i servizi inclusi con Prime, fra cui ad esempio, nel caso del servizio di streaming Prime Video, la possibilità di vedere in diretta alcune partite di calcio della UEFA Champions League oltre ad ulteriori film e serie TV originali.

A proposito dell’aumento dei prezzi, si segnala infine che di recente Amazon ha stretto una partnership con TIM, la quale permette ai clienti di rete fissa dell’operatore con TIMVISION di ottenere Amazon Prime ad un prezzo mensile più basso rispetto al nuovo listino, offrendolo così attualmente al precedente costo di 3,99 euro al mese con addebito in fattura e con primi 30 giorni gratuiti per chi non ne ha mai usufruito.

Sempre in merito agli operatori telefonici, alcuni provider italiani offrono anche dei periodi gratuiti dell’abbonamento Prime in bundle con alcune offerte.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button