iliadTest VelocitàTimVodafoneWindTre

CheBanda, test rete mobile: Vodafone ancora in testa, Iliad raggiunge il secondo posto

Altroconsumo, attraverso la sua app CheBanda, con cui è possibile testare le prestazioni della rete mobile, ha comunicato i nuovi risultati del test annuale sulle connessioni dei principali operatori italiani, che vede ancora una volta Vodafone al primo posto, mentre Iliad si migliora e si piazza per la prima volta al secondo posto.

I risultati sono stati resi noti in questi primi giorni di Settembre 2022. L’app CheBanda di Altroconsumo ha generato la classifica sulla qualità della rete mobile basandosi su circa 80mila test raccolti dal 1° Luglio 2021 fino al 30 Giugno 2022, grazie agli oltre 20mila utenti che hanno utilizzato l’applicazione e che sono clienti dei quattro principali operatori di telefonia mobile in Italia.

I parametri di cui l’algoritmo di CheBanda tiene conto per dare un punteggio alle reti mobili dei principali operatori italiani sono la velocità di download e di upload, la qualità dello streaming video e la qualità di navigazione internet.

Nei risultati finali dell’indagine sono stati presi in considerazione soltanto i test sulle reti 4G, 3G e 2G degli operatori di telefonia mobile effettuati tramite l’app CheBanda.

Di questi, oltre il 92% dei test sono stati condotti con dispositivi in 4G, mentre una minima parte ha riguardato le reti 3G (3%), tecnologia già dismessa da Vodafone e in corso di spegnimento da parte di TIM.

I test sulla rete 2G sono stati ancora di meno, lo 0,5% del totale, mentre i test su rete 5G, che non sono stati presi in considerazione ai fini della composizione della classifica finale, si attestano al 4%.

Altroconsumo rileva che, rispetto al test dello scorso anno, tutti e quattro i principali operatori di rete mobile italiani hanno migliorato i loro punteggi sulla rete 4G, e in questo caso sono Vodafone e Iliad ad aver avuto l’incremento maggiore.

Ecco la classifica finale con i punteggi di Vodafone, Iliad WINDTRE e TIM

Per quanto riguarda la classifica finale, come accennato il miglior operatore mobile secondo i dati dell’app CheBanda da Luglio 2021 a Giugno 2022 è stato Vodafone, con 30054 punti, guadagnandosi la medaglia di Migliore del Test.

L’Associazione sottolinea che da sei anni a questa parte, cioè da quando esiste CheBanda, Vodafone ha sempre mantenuto il suo primato in questa classifica.

Per il secondo posto invece la situazione è più variabile: quest’anno è stata Iliad ad arrivare seconda, con un totale di 24871 punti, mentre negli anni precedenti si erano avvicendati WINDTRE e TIM.

Chiude sul gradino più basso del podio WINDTRE, che ha fatto registrare un punteggio complessivo di 23061 punti. Al quarto posto si è piazzata invece TIM, con 20910 punti.

Per la creazione dei punteggi dei quattro operatori in classifica, CheBanda considera sempre la media dei risultati ottenuti per ogni utente e in ogni località in cui si effettua il test, così da non far pesare sul risultato complessivo i test ripetuti dallo stesso utente e nelle stesse località.

Inoltre, le diverse località pesano sul giudizio nazionale complessivo proporzionalmente alla loro popolazione e con un ulteriore processo di normalizzazione vengono corretti eventuali difetti in termini di distribuzione della popolazione tra grandi città, piccole città e campagne.

Vodafone Iliad rete mobile CheBanda
Fonte: Altroconsumo.

I risultati delle velocità di download e upload in 4G secondo CheBanda

Nei risultati del test CheBanda per il periodo da Luglio 2021 a Giugno 2022 vengono evidenziate anche le velocità di download e di upload su rete 4G dei principali operatori italiani, su cui in generale si vedono miglioramenti per tutti.

Per quanto riguarda la velocità di download, al primo posto si piazza Vodafone, con 45,5 Mbps (migliore del 38% rispetto al periodo da Luglio 2020 a Giugno 2021), poi Iliad che anche in questo caso si piazza al secondo posto, oltre che nella classifica generale, con 38,6 Mbps (incremento del 46% rispetto allo scorso anno), seguono poi WINDTRE con 34,6 Mbps (più alto del test di un anno fa) e TIM con 32,2 Mbps (miglioramento del 20% rispetto al test del 2021).

Invece, per quanto concerne, la velocità di upload, anche in questo caso Vodafone primeggia con un risultato di 10,9 Mbps, segue poi WINDTRE con 9,5 Mbps, poi TIM con 9,2 Mbps e infine Iliad con 6,8 Mbps.

Il confronto delle velocità di download in 4G e in 5G

Infine, il test di Altroconsumo riporta anche un confronto fra le velocità di download in 4G e in 5G dei principali operatori italiani, sottolineando che in tutti i casi si rileva una miglior velocità sulla rete di ultima generazione rispetto al 4G.

In particolare, secondo i dati dell’app CheBanda, su rete 5G TIM ha fatto segnare 152 Mbps (contro i 32 Mbps in 4G), Vodafone 149 Mbps (contro i 46 Mbps in 4G), Iliad 89 Mbps (contro i 39 Mbps in 4G) e WINDTRE 76 Mbps (contro i 35 Mbps del 4G).

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button