Rimodulazioni TariffarieWindTre Fisso

WINDTRE rete fissa, ufficializzati aumenti mensili di 2 o 5 euro: ecco come funzioneranno

Dopo le prime indiscrezioni di questa mattina, WINDTRE ha ufficializzato le rimodulazioni in arrivo per alcuni già clienti di rete fissa, i quali subiranno sulle loro offerte aumenti di 2 euro o 5 euro al mese, anche se in quest’ultimo caso verrà applicato uno sconto temporaneo corrispondente.

Come già anticipato nelle scorse ore da MondoMobileWeb, infatti, WINDTRE ha deciso di rimodulare alcuni suoi clienti di rete fissa a partire dal 1° Settembre 2022.

Nel primo pomeriggio di oggi, 17 Giugno 2022, l’operatore ha confermato la modifica unilaterale di contratto pubblicando un’informativa dedicata sul suo sito ufficiale, nella sezione “WINDTRE informa”, a distanza di circa un anno dall’annuncio dell’ultima rimodulazione per il mondo della rete fissa.

Oltre alla comunicazione su WINDTRE Informa, i clienti di rete fissa interessati dalle modifiche contrattuali riceveranno una specifica comunicazione nella fattura WINDTRE, emessa nel mese di Giugno 2022.

Dettagli sulle rimodulazioni WINDTRE anche con uno sconto temporaneo

In dettaglio, per alcune offerte di rete fissa WINDTRE, a partire dal 1° Settembre 2022 il costo del servizio sarà incrementato di 2 euro al mese.

Invece, per alcuni clienti di rete fissa WINDTRE con altre offerte, sempre dal 1° Settembre 2022 il costo del servizio sarà incrementato di 5 euro al mese.

Come già accennato, in quest’ultimo caso, sempre a partire dal 1° Settembre 2022, sulle linee oggetto dell’aumento mensile di 5 euro, WINDTRE applicherà uno sconto in fattura di 5 euro.

Tale sconto resterà valido fino al completamento del pagamento per l’acquisto rateizzato del modem in vendita abbinata all’offerta.

Dunque, il canone mensile di alcune offerte di rete fissa WINDTRE aumenterà effettivamente di 5 euro soltanto al termine della rateizzazione del modem, quando verrà meno lo sconto in fattura corrispondente.

In entrambi i casi l’operatore, per giustificarsi, specifica che gli aumenti arriveranno “a seguito della sopravvenuta esigenza di modifica del posizionamento dell’offerta e con la necessità di consentire a WINDTRE di continuare a fornire livelli di servizio in linea con le crescenti esigenze del mercato”.

aumenti rete fissa WindTre

Non vengono specificate quali offerte di rete fissa saranno coinvolte dall’aumento, la cui applicazione o meno potrebbe variare in base alla data di attivazione o a particolari promozioni sottoscritte.

Tuttavia, anche alla luce di quanto accaduto lo scorso anno visto che la rimodulazione dal 1° Agosto 2021 era stata simile, si può ipotizzare ad esempio che i clienti colpiti dall’aumento di 5 euro e corrispondente sconto in fattura siano tutti coloro che avevano sottoscritto offerte di rete fissa con modem a rate da 5 euro al mese.

In questo modo, alla scadenza della rateizzazione il costo mensile verrà compensato dall’applicazione dell’aumento di 5 euro al mese, per cui si continuerebbe a pagare ogni mese lo stesso costo anche senza il modem a rate.

Recesso senza costi possibile entro il 31 Agosto 2022

Come previsto dall’articolo 98-septies decies comma 5 del Decreto Legislativo 207/2021, cioè il nuovo Codice europeo delle Comunicazioni elettroniche, i clienti WINDTRE che non intendono accettare le modifiche potranno esercitare il diritto di recesso dai servizi WINDTRE o passare a un altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, entro il 31 Agosto 2022, nel rispetto del termine dei 60 giorni dall’invio della specifica comunicazione di modifica sul Conto Telefonico.

Il diritto di recesso potrà essere esercitato nei suddetti termini inviando una comunicazione avente come causale di recesso “Modifica delle condizioni contrattuali” e attraverso uno dei seguenti canali: lettera raccomandata A/R all’indirizzo Wind Tre SpA – Servizio Disdette – CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI; tramite PEC all’indirizzo servizioclienti159@pec.windtre.it; chiamata al 159 per acquisire la richiesta; presso i punti vendita WINDTRE; tramite Will, l’assistente digitale disponibile nell’Area Clienti e su app WINDTRE.

In caso di passaggio ad altro operatore con mantenimento del numero, oltre ad inviare la comunicazione di recesso, è necessario effettuare la richiesta di passaggio direttamente all’altro operatore entro lo stesso termine del 31 Agosto 2022.

Qualora il cliente decidesse di recedere, e alla linea interessata dalla proposta di modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (ad esempio modem, telefono, ecc.), nella suddetta comunicazione, e prima di recedere dal contratto o di passare ad altro operatore, potrà decidere se pagare le rate residue anche in un’unica soluzione, indicando tale scelta nella comunicazione inviata.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button