AnteprimaRimodulazioni TariffarieTim Fisso

TIM aumenterà (di nuovo) il costo del servizio di produzione e spedizione fattura

In arrivo aumenti anche per il costo mensile di Tutto Voce e Tutto Voce Superspecial

A partire dal 1° agosto 2022 TIM aumenterà, di nuovo, per i suoi clienti di rete fissa il costo mensile del servizio di produzione e spedizione della fattura cartacea.

Dopo l’aumento del 1° ottobre 2020 da 2,50 euro a 3 euro, dal 1° agosto 2022 TIM aumenterà il costo del servizio di produzione e spedizione a 3,90 euro per ogni fattura inviata.

I clienti TIM interessati dalla suddetta variazione saranno informati con una specifica comunicazione nella propria fattura.

Qualora il cliente TIM non intenda accettare la variazione contrattuale sopra indicata, ai sensi dell’articolo 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, ha il diritto di recedere dal contratto, anche passando ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro la data indicata nella comunicazione ricevuta dal cliente coinvolto.

Per le modalità si consiglia di attendere la comunicazione ufficiale che dovrebbe arrivare nelle prossime ore o nei prossimi giorni.

TIM

Il nuovo costo di 3,90 euro al mese si applicherà esclusivamente ai clienti TIM di rete fissa che non hanno aderito al servizio Eliminazione cartaceo (No Carta).

I clienti TIM che vogliono rinunciare a ricevere le fatture in formato cartaceo, risparmiando suoi costi di spedizione della fattura, dovranno richiederlo dall’app MyTIM o dall’area clienti MyTIM.

Come viene indicato nella pagina di assistenza “Voglio rinunciare alla fattura cartacea” presente nel sito ufficiale dell’operatore, dall’area clienti TIM, il cliente dovrà selezionare la linea di casa di interesse, cliccare su “Linea – Gestisci“, poi su “Ricezione Fattura“, disabilitare la modalità di ricezione fattura “Posta” mettendo l’interrutore a OFF e verificare l’indirizzo email.

Inizialmente l’email impostata è la stessa utilizzata per l’account MyTIM, ma in qualsiasi momento, in caso di navigazione dalla rete Wi-Fi dove è ubicata la linea telefonica, si potrà modificare l’indirizzo email.

Se non sarà possibile utilizzare la propria rete Wi-Fi, si potrà certificare la propria identità cliccando su “Utilizza la tua email”. Al click il cliente riceverà all’indirizzo di posta già in uso, una nuova email dove si troverà il tasto “Procedi” per poter impostare il nuovo indirizzo email (che si dovrà poi certificare).

In alternativa, per modificare il proprio indirizzo email, si può chiamare il Servizio Clienti 187.

A partire dal 1° agosto 2022, oltre l’aumento del costo del servizio di produzione e spedizione fattura, il costo delle offerte di rete fissa della gamma Tutto Voce e Tutto Voce Superspecial aumenterà di 2 euro al mese.

Non è la prima volta che succede in questi anni. In questi casi, l’unica soluzione è contattare l’operatore per provare ad attivare offerte alternative più basse o cambiare operatore.

Anteprima. Si ringrazia A. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button