App e ProgSicurezza MobileVery Mobile

Very Mobile informa sui rischi provenienti dalla rivendita abusiva degli SMS inutilizzati

Very Mobile mette a conoscenza i suoi utenti dell’ormai ampiamente diffusa pratica della rivendita illegale degli SMS inutilizzati, ponendo l’attenzione su caratteristiche, violazioni, rischi e conseguenze dell’attività.

Come MondoMobileWeb ha già raccontato trattando i casi riportati dalle informative di WindTre, TIM, Kena e Iliad, le compagnie telefoniche italiane si stanno premurando a informare i propri clienti su una tipologia di pubblicità che ultimamente li invita a cedere gli SMS della promozione attiva rimasti inutilizzati, dietro un compenso economico.

Nello specifico, si tratterebbe di applicazioni scaricabili illecitamente da store secondari, con nomi diversi tra loro ma eguale scopo e funzionamento, che tentano di ingannare l’individuo con slogan promozionali quali “Fai profitti con i tuoi SMS”, “Vendi gli SMS che non usi” o “Sfrutta i tuoi SMS inutilizzati”.

Il meccanismo adottato dai malfattori consiste nell’adottare, una volta acquistati i suoi SMS, il numero telefonico del malcapitato per inviare a destinatari a lui sconosciuti dei messaggi di varia natura, spesso con finalità di frode, non più controllabili né da Very Mobile né dall’utente stesso.

Very Mobile contro la rivendita degli SMS inutilizzati

Così facendo, i rischi che il cliente corre sono svariati: innanzitutto l’operatore specifica che la responsabilità di eventuali comunicazioni incriminate non ricade su Very Mobile bensì sul proprietario del numero telefonico; inoltre, quest’ultimo mette a rischio la tutela dei propri dati personali che potrebbero essere ceduti a terzi sconosciuti.

Come se non bastasse, l’utilizzo del proprio numero di cellulare come mittente di messaggi indesiderati espone alla possibilità di esser parte di campagne di spamming o di vere e proprie frodi, perché la SIM potrebbe essere usata per inviare SMS di smishing in grado di provocare il furto e la diffusione di informazioni strettamente personali altrui.

Com’è facilmente comprensibile, pertanto, tali pratiche sono ritenute illegali pure per un’altra motivazione: difatti chiunque si diletti nella rivendita degli SMS senza essere in possesso dell’autorizzazione rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico, può essere tacciato di fornitura abusiva di servizi di comunicazione elettronica andando incontro non solo alla sospensione o blocco del servizio di Very Mobile, ma anche alla risoluzione del contratto telefonico e, ancor più gravemente, alle opportune azioni giudiziarie previste dalla legge.

Per tutta questa serie di ragioni, Very Mobile, servizio prepagato ricaricabile dell’operatore telefonico Wind Tre (gruppo CK Hutchison), intende da una parte segnalare alle autorità competenti i comportamenti illeciti dei gestori delle app di cui sopra, dall’altra suggerire ai propri clienti di prestare attenzione alle Condizioni Generali di Contratto, rispettarle e usufruire dei servizi offerti per puro scopo personale, lontano da quello di lucro.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button