Rimodulazioni TariffarieWindTre

WINDTRE rimodula alcune offerte mobile: aumenti dal 13 Luglio 2022, possibile rifiutarli

A partire da oggi, 30 Maggio 2022, WINDTRE sta informando alcuni suoi clienti di rete mobile che nelle prossime settimane saranno adottate delle variazioni alle loro offerte prepagate, che comporteranno l’aumento dei Giga e poi del costo mensile. Tuttavia, ci sarà la possibilità di rifiutare le modifiche attraverso un comando SMS.

Oltre alla comunicazione diretta tramite SMS ai clienti coinvolti, l’operatore ha pubblicato anche un’informativa dedicata sul suo sito web, nella sezione WINDTRE Informa.

Questa variazione contrattuale è molto simile alla rimodulazione per alcuni clienti annunciata a Dicembre 2021 ed entrata in vigore a partire dal 20 Gennaio 2022, dove anche in quel caso per alcuni clienti c’era la possibilità di mantenere l’attuale offerta rifiutando le variazioni con il comando NVAR.

Cosa cambia per i clienti WINDTRE coinvolti dagli aumenti dal 13 Luglio 2022

In dettaglio, da oggi, 30 Maggio 2022, sono partite le comunicazioni via SMS ai clienti WINDTRE che saranno interessati a partire dal 13 Luglio 2022 da un aumento del costo mensile, e ancora prima da un aumento dei Giga disponibili ogni mese.

Nel messaggio con cui viene comunicata la rimodulazione è presente un link che permetterà di ottenere maggiori dettagli sulla modifica applicabile alla specifica offerta attiva sulla linea mobile. Nel caso di linee con una offerta della famiglia Junior, viene inviata anche una comunicazione al recapito telefonico del genitore indicato in fase di attivazione.

Dunque, i clienti WINDTRE coinvolti avranno sulla propria offerta un incremento del bundle mensile di Giga, variabile da 15 Giga fino ad un massimo di Giga Illimitati. In questo caso, i Giga extra saranno disponibili progressivamente già a partire dal 14 Giugno 2022.

WINDTRE specifica che su alcune offerte che beneficeranno dei Giga illimitati la velocità di navigazione sarà consentita fino ad un massimo di 10 Mbps, mentre eventuali benefici in termini di Giga incrementali già attivi, derivanti dalla linea fissa WINDTRE, resteranno comunque validi.

Inoltre, solo a partire dai rinnovi successivi al 13 Luglio 2022, i clienti WINDTRE coinvolti subiranno un incremento del costo mensile variabile in funzione delle caratteristiche dell’offerta di partenza, come dettagliato a ciascun cliente interessato dalla variazione nello specifico SMS.

Si invitano i lettori di MondoMobileWeb a segnalare la propria offerta base di partenza rimodulata da WINDTRE nella sezione dei commenti o tramite il form per le segnalazioni.

La variazione sarà quindi efficace progressivamente a partire dai rinnovi successivi al 13 Luglio 2022 e il cliente potrà recedere senza costi entro 60 giorni dalla ricezione dello specifico SMS.

Dunque, mentre l’incremento dei Giga sarà disponibile già dal 14 Giugno 2022, l’aumento del costo mensile entrerà in vigore soltanto a partire dal 13 Luglio 2022.

WINDTRE giustifica questa nuova rimodulazione di alcune offerte mobile ricordando che l’operatore “investe di continuo nel miglioramento della propria Rete Top Quality con l’obiettivo di offrire ai clienti una connessione sempre più affidabile e veloce” e anche per “esigenze di mercato legate al crescente bisogno di traffico dati”.

Possibile utilizzare il comando NVAR per rifiutare la modifica

Come già accennato, esattamente come accaduto alcuni mesi fa, anche in questo caso WINDTRE offre la possibilità ai clienti coinvolti dalla modifica unilaterale di contratto di poterla rifiutare e mantenere invariata la propria attuale offerta di partenza.

Infatti, i clienti WINDTRE potranno anche richiedere di mantenere costi e contenuti della propria offerta di partenza inviando un SMS gratuito con testo “NVAR” al numero 40400 entro 30 giorni dalla comunicazione ricevuta via SMS.

WINDTRE specifica che non è possibile rispondere direttamente all’SMS ricevuto con le info sulla rimodulazione, ma è necessario creare un nuovo messaggio da inoltrare al numero 40400.

L’operatore invierà un nuovo messaggio, come promemoria della possibilità di rifiutare la variazione, con un anticipo di 7 giorni rispetto alla scadenza per poter usufruire del comando NVAR.

NVAR rimodulazione WindTre

Modifica dell’articolo 6.1 delle Condizioni Generali di Contratto WINDTRE

Con l’occasione della notifica della rimodulazione, WINDTRE ha deciso di ricordare ai clienti coinvolti anche la modifica delle condizioni contrattuali, che era stata adottata già dal 6 Dicembre 2021 per i nuovi clienti.

In questo caso, l’informativa inviata da oggi sulla modifica delle Condizioni Generali di Contratto riguarda i clienti WINDTRE di rete mobile che hanno attivato un’offerta fino al 6 Dicembre 2021.

In particolare, è stato modificato l’articolo 6.1 delle Condizioni Generali di Contratto per i servizi WINDTRE, denominato “Segnalazione di consumi anomali e sospensione del servizio”. Nelle nuove condizioni contrattuali è stato così introdotto il nuovo punto 6.1.5 e allo stesso tempo è stato modificato il punto 6.1.7:

“6.1.5. Per i piani, opzioni e/o promozioni che prevedono traffico voce e dati, è altresì prevista la fruizione del servizio in apparati/terminali omologati e non diversi da cellulare o smartphone”.

“6.1.7. Il superamento di almeno uno dei parametri sopra indicati, l’utilizzo in apparati diversi da cellulare o smartphone, dove non ammesso, e/o l’utilizzo di piani tariffari Flat per svolgere attività della tipologia sopra indicata, costituisce presunzione di un utilizzo non conforme del Servizio. In tale ipotesi WINDTRE effettuerà le necessarie verifiche (compreso l’eventuale contatto con il cliente) riservandosi la facoltà di sospendere il Servizio, totalmente o parzialmente. In tutti i casi di cui al presente articolo, WINDTRE potrà, inoltre, comunicare la sostituzione del piano sottoscritto con altro di tipo diverso o la disattivazione dell’opzione relativa al traffico anomalo. Il cliente avrà facoltà di recedere con effetto immediato senza applicazione di penali”.

Come già raccontato in dettaglio da MondoMobileWeb, con queste variazioni l’operatore specifica adesso che alcune offerte non possono essere utilizzate in terminali diversi da smartphone e cellulari.

Le modalità per esercitare il diritto di recesso

Come previsto dall’articolo 98-septies decies comma 5 del Decreto Legislativo 207/2021, cioè il nuovo Codice europeo delle Comunicazioni elettroniche, i clienti WINDTRE che non intendono accettare le modifiche potranno esercitare il diritto di recesso dai servizi WINDTRE o passare a un altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, entro 60 giorni dalla comunicazione via SMS.

Il diritto di recesso potrà essere esercitato inviando una comunicazione con causale: “modifica delle condizioni contrattuali” tramite: lettera raccomandata A/R all’indirizzo Wind Tre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI; PEC, scrivendo a servizioclienti159@pec.windtre.it; Area Clienti; un punto vendita WINDTRE; chiamata al 159.

In caso di offerte della famiglia Junior, il diritto di recesso dovrà essere esercitato dal genitore del cliente indicato in fase di attivazione. Qualora ci fosse un’offerta su altra linea abbinata a quella mobile, in caso di disattivazione di quest’ultima, gli eventuali benefici potranno essere persi.

Infine, se alla linea interessata dalla modifica fosse associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto in corso di vigenza (ad esempio smartphone o tablet), in caso di recesso, nella suddetta comunicazione e prima di recedere dal contratto o passare ad altro operatore, si può indicare se pagare le rate residue in un’unica soluzione o mantenere attiva la rateizzazione con pagamento rateale sino alla naturale scadenza.

Si ringrazia S. per la segnalazione.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram. Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.