Open Fiber

Open Fiber: collaborazione strategica con VSIX per le connessioni del Nordest d’Italia

Open Fiber e VSIX hanno stretto una collaborazione strategica volta a supportare lo sviluppo di servizi Internet in Veneto e nel Nordest Italia, in favore di cittadini, aziende e amministrazioni pubbliche.

Con la rete di Open Fiber sono state già testate soluzioni per la trasmissione dei dati fino a 800 Gigabit al secondo su singolo canale ottico, in modo da essere utilizzata come mezzo per permettere ai dati di viaggiare rapidamente e in sicurezza lungo tutto il Paese.

In merito al suddetto accordo, Open Fiber, nello specifico, ha connesso con l’xPoP Backbone il Centro di Ateneo per la Connettività e i Servizi al Territorio dell’Università degli Studi di Padova (VSIX), che gestisce l’Internet Exchange di Padova, snodo principale della rete Internet per il Nordest (per Pubblica Amministrazione, operatori Internet e per la rete della ricerca GARR-X).

Open Fiber

A tal proposito, secondo quanto dichiarato da Open Fiber, risultano in crescita le applicazioni business critical che decidono di spostarsi verso ambienti Cloud remotizzati, con conseguente aumento dello scambio di dati tra Data Center, Neutral Access Point e Internet Exchange.

Lo scopo del centro, dunque, è quello di favorire lo svolgimento di attività di ottimizzazione delle infrastrutture di connettività pubbliche e private (anche dal punto di vista della sicurezza), così da facilitare lo scambio di dati attraverso l’uso di tecnologie informatiche e telematiche.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button