PosteMobileOfferte per tutti

PosteMobile: offerte standard e Super Ricarica a 2 euro al mese prorogate al 30 Ottobre 2021

L’operatore virtuale PosteMobile sta continuando a proporre a nuovi e già clienti il piano tariffario PM Super Ricarica e le offerte di rete mobile Creami Revolution e Creami Next Special Edition.

Sia il piano tariffario che le due offerte erano stati precedentemente prorogati fino a domani 25 Settembre 2021, ma sono adesso disponibili con una nuova scadenza fissata al 30 Ottobre 2021, salvo ulteriori proroghe o cambiamenti.

PM Super Ricarica

Per sottoscrivere PM Super Ricarica, i clienti devono sostenere un costo di 2 euro al mese. Oltre ai costi a consumo di 18 centesimi di euro al minuto e 18 centesimi di euro per ogni SMS inviato, è previsto anche 1 Giga di traffico dati ogni mese.

Per quanto riguarda il traffico voce, con questo piano tariffario lo scatto alla risposta non è presente, mentre la tariffazione avviene a scatti anticipati di 60 secondi.

Se il cliente effettua la portabilità del numero all’attivazione della SIM PosteMobile, ottiene anche la promo Raddoppio delle Ricariche, che consiste nell’erogazione di un bonus pari all’importo ricaricato sulla propria SIM, fino a 50 euro ogni mese.

Per usufruire del bonus, valido per il pagamento del rinnovo mensile e per il traffico nazionale o in Roaming UE, si hanno 30 giorni di tempo a partire dall’erogazione.

PosteMobile Creami Revolution

Passando alle offerte tariffarie, con Creami Revolution si ottengono ogni mese 1000 credit per chiamate ed SMS verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, oltre a 7 Giga di traffico internet mobile corrispondenti a 7168 credit.

In base al ciclo di rinnovo scelto, che può essere mensile, trimestrale o semestrale, l’offerta è attivabile in tre diverse combinazioni, ognuna con un prezzo mensile differente.

Nel dettaglio, al costo di 12 euro al mese è disponibile Creami Revolution 1, con un prezzo di 30 euro ogni 3 mesi (pari a 10 euro al mese) può essere attivata Creami Revolution 3, mentre al costo di 48 euro ogni 6 mesi (pari a 8 euro al mese) è presente Creami Revolution 6.

A prescindere dalla variante scelta, il cliente PosteMobile può modificare gratuitamente l’opzione di rinnovo in qualsiasi momento, contattando il Servizio Clienti al numero 160.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia mobile e per risparmiare, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

PosteMobile Creami neXt Special Edition

Si prosegue infine con Creami neXt Special Edition, l’offerta tariffaria che ogni mese mette a disposizione credit illimitati per chiamate ed SMS verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, oltre a un bundle di Giga variabile in base al ciclo di rinnovo scelto.

Anche in questo caso, infatti, sono disponibili tre diverse combinazioni, rispettivamente con rinnovo mensile, trimestrale o semestrale.

Nello specifico, con un prezzo di 10 euro al mese è possibile attivare Creami neXt 1 Special Edition, al costo di 30 euro ogni 3 mesi (pari a 10 euro al mese) è disponibile Creami neXt 3 Special Edition, mentre al costo di 50 euro ogni 6 mesi (pari a 8,30 euro al mese) viene proposta Creami neXt 6 Special Edition.

Ogni mese, con la versione mensile sono previsti 10 Giga di traffico dati (10240 credit), con quella trimestrale 30 Giga (30720 credit) e con quella semestrale 50 Giga (51200 credit).

Costi iniziali e altri dettagli

Come già detto, sia le offerte che il piano tariffario sono disponibili sia per nuovi clienti, con o senza portabilità, che per già clienti PosteMobile.

Per i nuovi clienti non è necessario sostenere alcun costo di attivazione, ma bisogna acquistare la nuova SIM a un prezzo di 15 euro. Per i già clienti, invece, è richiesto un costo di cambio offerta pari a 19 euro, tranne che per Creami neXt 6 Special Edition, attivabile gratuitamente in promozione.

Le offerte di PosteMobile non prevedono scatto alla risposta e vedono applicata una tariffazione al secondo per le chiamate effettuate e sui KB realmente consumati per la connessione internet.

In caso di mancato rinnovo per credito insufficiente, vengono applicate le tariffe a consumo dell’operatore virtuale, che prevedono un costo di 18 centesimi di euro al minuto per il traffico voce e 12 centesimi di euro per ogni SMS inviato.

Inoltre, è prevista una tariffa base giornaliera pari a 3,50 euro per 400 Megabyte di traffico dati, applicata alla prima connessione e solo in caso di utilizzo.

PosteMobile Creami Relax

Roaming UE, costi extrasoglia e rete di appoggio

Gli eventuali minuti ed SMS illimitati inclusi con l’offerta, validi nel rispetto dei principi di buona fede e correttezza previsti dalle condizioni generali di contratto, possono essere utilizzati anche in Roaming nei Paesi dell’Unione Europea e nel Regno Unito (per adesso), alle stesse condizioni nazionali.

Per il traffico internet mobile, in Roaming UE è previsto invece un limite massimo mensile, calcolato in base al prezzo dell’offerta sottoscritta.

Con queste offerte PosteMobile, se il cliente esaurisce il traffico dati incluso su territorio nazionale, la navigazione in internet viene bloccata. Il cliente, tuttavia, può continuare a navigare attivando l’opzione Giga Extra, che al costo di 1,99 euro offre 1 Giga di traffico dati aggiuntivo.

Una volta consumato l’intero Giga ottenuto tramite l’opzione aggiuntiva, sarà possibile acquistare un ulteriore Giga Extra sempre al costo di 1,99 euro.

PosteMobile è un operatore virtuale (MVNO) di proprietà di PostePay, del gruppo Poste Italiane. L’operatore utilizza la rete Vodafone in 2G, 4G e 4G+ fino a 300 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload, ma solo per le nuove attivazioni effettuate dal 24 Giugno 2021 in poi.

Per i già clienti PosteMobile Full MVNO attivati fino al 23 Giugno 2021, è già in corso a partire dal 16 Giugno 2021 la graduale migrazione dalla precedente rete di appoggio (WINDTRE) alla rete Vodafone.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button