Offerte per i nuovi clientiOfferte per tuttiPosteMobile

PosteMobile: offerte standard da 2 euro al mese continuano fino a Gennaio 2021

PosteMobile ha prorogato le sue diverse offerte standard e il piano tariffario PM Super Ricarica con prezzi a partire da 2 euro al mese, fino al 30 Gennaio 2021.

In primo luogo, PosteMobile ha prorogato le due offerte Creami Relax 20 con prezzo decrescente e Creami Relax 20 Special, attivabili esclusivamente negli uffici postali per tutti i nuovi clienti fino al 30 Gennaio 2021, salvo eventuali altre proroghe.

La Creami Relax 20 offre ogni mese credit illimitati per chiamate e SMS e 10 Giga al mese in 4G+ con velocità fino a 300 Mbps al prezzo di 8 euro al mese dal primo al terzo rinnovo, di 7 euro al mese dal quarto al sesto rinnovo e di 6 euro al mese dal settimo rinnovo.

Inoltre, dopo un anno l’offerta si rinnova offrendo 20 Giga al mese invece dei 10 Giga inclusi di base.

Riassumendo, dunque, questo è il meccanismo di prezzo:

  • 8 euro al mese, per i primi 3 rinnovi (incluso l’addebito effettuato al momento dell’attivazione del piano);
  • 7 euro al mese per i successivi 3 rinnovi;
  • 6 euro al mese a partire dal 7° rinnovo.

In alternativa, è disponibile sempre fino alla stessa data anche la Creami Relax 20 Special, con credit illimitati per chiamate e SMS e 20 Giga di traffico dati con un costo di 36 euro addebitati anticipatamente per i primi 6 mesi (dunque 6 euro al mese) e poi rinnovo mensile sempre a 6 euro al mese dal settimo rinnovo.

Entrambe le offerte prevedono un costo di attivazione gratuito, ma occorre sostenere il costo di una nuova SIM pari a 15 euro.

Prorogata al 30 Gennaio 2021 anche l’offerta Creami Relax 100 che prevede ogni mese credit illimitati per chiamate ed SMS e 80 Giga di traffico dati che diventano 100 Giga dal 13° mese. Il prezzo è di 10 euro al mese per i primi tre rinnovi, 9 euro al mese per i successivi tre rinnovi e infine 8 euro al mese dal settimo rinnovo.

Anche questo meccanismo è quindi peculiare e permette di risparmiare sul rinnovo mensile con il passare del tempo, ottenendo inoltre dal tredicesimo mese un bonus sul traffico dati.

Anche in questo caso, l’offerta risulta ancora disponibile fino al 30 Gennaio 2021 sia negli uffici postali che tramite acquisto direttamente online. Negli uffici, il costo iniziale è di 25 euro, che comprende 15 euro come costo standard della SIM (come anche per le altre offerte) e i 10 euro per il primo mese anticipato; online, il costo della SIM è invece scontato a 10 euro invece di 15 euro.

La Creami Relax 100 può essere attivata da tutti i nuovi e già clienti, con la sola eccezione dei clienti PosteMobile ESP che utilizzano ancora il seriale 893910 di Vodafone Italia. Per i già clienti il costo da sostenere è di 29 euro, di cui 19 euro come cambio piano e 10 euro per il primo mese anticipato.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Prorogata alla stessa data anche la Creami neXt Special Edition, che continua a proporre tre diverse combinazioni in base al ciclo di rinnovo scelto, che può essere mensile, trimestrale o semestrale.

Più nel dettaglio, la Creami neXt 1 Special Edition offre 10 Giga (10240 credit) al mese di traffico dati con credit illimitati per chiamate ed SMS al costo mensile di 10 euro.

La Creami neXt 3 Special Edition offre 30 Giga (30720 credit) al mese di traffico dati con credit illimitati per chiamate ed SMS a 30 euro ogni 3 mesi (pari a 10 euro al mese).

Infine, l’offerta Creami neXt 6 Special Edition prevede 50 Giga (51200 credit) al mese di traffico dati e credit illimitati per chiamate ed SMS a 50 euro ogni 6 mesi (pari a circa 8,30 euro al mese).

Meccanica simile presenta la Creami Revolution attivabile in ufficio postale, sempre prorogata al 30 Gennaio 2021.

In questo caso, il prezzo cambia a seconda del ciclo di rinnovo scelto e il cliente ha la possibilità di modificare la sua scelta in qualsiasi momento chiamando il Servizio Clienti al numero 160.

Nel dettaglio, l’offerta Creami Revolution 1 prevede 1 rinnovo anticipato al mese al prezzo di 12 euro al mese, Creami Revolution 3 prevede rinnovi anticipati ogni 3 mesi al costo di 30 euro (pari a 10 euro al mese) e infine Creami Revolution 6 prevede rinnovi anticipati ogni 6 mesi al costo di 48 euro (pari a 8 euro al mese).

Il costo del piano viene addebitato sul credito della SIM al momento dell’attivazione e poi ogni mese, ogni tre mesi oppure ogni sei mesi, a seconda della variante scelta dal cliente. La gamma Creami Revolution è disponibile in ufficio postale o nei Kipoint abilitati e il costo della SIM è di 15 euro anche in questo caso.

Infine, è stato prorogato al 30 Gennaio 2021 il piano tariffario PM Super Ricarica che prevede chiamate a 18 centesimi di euro al minuto senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi, SMS verso tutti a 18 centesimi di euro ciascuno e 1 Giga di traffico dati a 2 euro al mese.

Con il piano PM Super Ricarica, il cliente che proviene da un altro operatore ottiene il raddoppio delle ricariche e può disporre quindi di un bonus pari all’importo ricaricato sulla SIM fino a 50 euro al mese, da usare entro 30 giorni dall’erogazione anche per il traffico nazionale e in zona UE.

PosteMobile

PosteMobile utilizza solitamente proroghe diverse per il suo portafoglio di offerte. Oltre alle già citate offerte standard, le offerte online sono state prorogate fino al 9 Dicembre 2020, mentre continua fino al 29 Novembre 2020 la Creami Wow Weekend 30 Giga riproposta per il Black Friday.

Si ricorda che le offerte elencate sono valide per il traffico nazionale, non prevedono lo scatto alla risposta e vedono applicata una tariffazione al secondo per le chiamate effettuate e sui KB realmente consumati per la connessione internet. I minuti e gli SMS eventualmente illimitati sono da consumarsi nel rispetto dei principi di buona fede e correttezza previsti dalle condizioni generali di contratto.

In Roaming all’interno dell’UE, le offerte possono essere utilizzate alle stesse condizioni nazionali per le componenti di minuti ed SMS, mentre è previsto un traffico dati massimo mensile variabile, in base al prezzo dell’offerta.

Oltre il tetto di volta in volta previsto, è comunque possibile navigare in UE al costo di 0,42 centesimi di euro per singolo Megabyte in base ai KB effettivamente consumati, fino all’esaurimento del pacchetto di Giga previsto dall’offerta.

In caso di credito insufficiente per il rinnovo, si applicano le tariffe a consumo di PosteMobile, che prevedono 18 centesimi di euro al minuto per il traffico voce, 12 centesimi di euro per ogni SMS inviato e la tariffa base giornaliera di 3,50 euro per 400 Megabyte di traffico dati alla prima connessione e solo in caso di utilizzo.

Si ricorda che con l’operatore virtuale PosteMobile è possibile attualmente navigare su rete WindTre alla velocità massima di 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload. È tuttavia previsto e già ufficializzato un ritorno alla rete Vodafone tramite un passaggio che non comporterà il cambio delle SIM per i già clienti PosteMobile, in quanto quest’ultimo è un operatore virtuale di tipo Full MVNO.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button