Tech

Nuovi iPhone 13, 13 Mini e 13 Pro: processore, fotocamere, disponibilità e prezzi

Oggi, 14 Settembre 2021, si è tenuto il Keynote di Apple in cui sono stati presentati i nuovi dispositivi dell’azienda, inclusa la nuova famiglia di iPhone 13 e iPhone 13 Pro con processore A15 Bionic e diverse novità sul fronte fotografico.

I nuovi iPhone 13 e iPhone 13 Mini sono stati presentati come “i migliori iPhone prodotti fino ad ora” da Apple, con un nuovo look sul fronte fotocamera, caratterizzato dalle due lenti che formano il dual camera system poste diagonalmente l’una all’altra e con un frame in alluminio. I nuovi smartphone sono disponibili in 5 diverse colorazioni, ovvero rosa, azzurro, mezzanotte, galassia e (PRODUCT)RED.

iPhone 13 e 13 Mini: design, processore e fotocamere

Iniziando proprio con il design, i display sono rispettivamente da 6,1 pollici e 5,4 pollici per il modello iPhone 13 base e iPhone 13 Mini, con Ceramic Shield sulla parte frontale e protezione IP68 per la resistenza all’acqua. La fotocamera interna TrueDepth è più piccola del passato, per lasciare più spazio al display, pur continuando a integrare le tecnologie di Face ID.

Il Display, in entrambi i casi, presenta un incremento del 28% della luminosità massima all’aperto, pari a 800 nit, mentre per la visione di contenuti HDR la luminosità di picco dichiarata è di 1200 nit.

Passando al processore, i nuovi dispositivi monteranno il chip A15 Bionic, dotato di un Neural Engine e un nuovo processore ISP, con l’impiego della tecnologia a 5 nanometri con quasi 15 miliardi di transistor.

La CPU è a 6-core, con due high-performance core e quattro high-efficiency core. Secondo quanto riportato da Apple nel corso del Keynote odierno, questo processore risulta fino al 50% più veloce delle CPU concorrenti, mentre la nuova GPU 4-core sarebbe fino al 30% più scattante rispetto a quelle dei concorrenti.

iPhone 13

Il processore nei nuovi iPhone 13 e 13 Pro è accompagnato da uno spazio di archiviazione base di 128GB, dunque il doppio rispetto al taglio base dell’iPhone 12, e con due altre versioni da 256GB e 512GB. Non sono state invece fornite informazioni sulla RAM.

Tramite il processore A15 Bionic, i nuovi iPhone 13 e 13 Mini possono abilitare nuove funzionalità legate alla fotocamera. Innanzitutto, il nuovo grandangolo con pixel da 1,7 micrometri dispone del sensore più grande mai integrato in un sistema iPhone, che si affianca alla stabilizzazione ottica dell’immagine. Secondo quanto riportato, questo sensore può catturare fino al 47% di luce in più per ridurre il rumore anche in caso di fotografie in notturna.

Nel corso del Keynote, Apple ha puntato molto sul comparto video, presentando la modalità Cinema, che permette agli utenti di registrare video con effetti di profondità cinematografici caratterizzati dalla variazione automatica (anche tramite le funzioni di machine learning del processore) o manuale della messa a fuoco, sia in fase di registrazione che di post-produzione. I video registrati sono adesso fino in 4G a 60 fps, in Dolby Vision HDR.

Il sistema operativo utilizzato sarà iOS 15, che sarà disponibile gratuitamente come aggiornamento software già Lunedì 20 Settembre 2021, e i nuovi smartphone raddoppieranno il supporto 5G entro la fine del 2021, per renderlo disponibile in 60 Paesi con oltre 200 operatori.

Parlando invece della disponibilità dei device, i nuovi iPhone 13 e iPhone 13 Mini saranno preordinabili a partire da Venerdì 17 Settembre 2021, con disponibilità a partire da Venerdì 24 Settembre 2021. Nel taglio di memoria base, adesso da 128GB, secondo quanto riportato da Apple nel comunicato italiano, l’iPhone 13 avrà un prezzo di listino di 939 euro e l’iPhone 13 Mini di 839 euro.

iPhone 13 Pro

Presentati anche i nuovi iPhone 13 Pro e 13 Pro Max in preordine dal 17 Settembre 2021

Passando invece agli iPhone 13 Pro e 13 Pro Max, i dispositivi annunciati nella conclusione dell’evento odierno dispongono di un display Super Retina XDR con ProMotion e refresh-rate adattivo fino a 120Hz con superficie di 6,1 pollici (Pro) o 6,7 pollici (Pro Max) e con luminosità massima all’aperto fino a 1000 nit.

I colori disponibili in questo caso sono Grafite, Oro, Argento e Azzurro Sierra.

Anche in questo caso è presente il chip A15 Bionic, con memoria di archiviazione a partire da 128GB e fino al nuovo taglio di 1TB. Sul fronte fotografico, oltre alle caratteristiche sopra indicate per gli iPhone 13 e 13 Mini, nella conferenza ci si è concentrati a lungo sul sensore da 1,9 micrometri, ancora più grande di quello montato sugli iPhone 13 e 13 Mini, e con un’apertura focale dell’ultra-grandangolo pari a 1,8. Il teleobiettivo dei nuovi iPhone 13 Pro e 13 Pro Max è invece da 77 mm.

Sul fronte video, la differenza è rappresentata dall’integrazione del codec ProRes, che sarà disponibile più avanti nel corso dell’anno, mentre resta disponibile la modalità cinematografica.

Anche gli iPhone 13 Pro e 13 Pro Max saranno preordinabili a partire dal 17 Settembre 2021, con disponibilità dal 24 Settembre 2021, con il prezzo di listino del taglio base da 128GB pari a 1189 euro per l’iPhone 13 Pro e 1289 euro per l’iPhone 13 Pro Max.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button