iliadTariffe e Offerte Mobile

Iliad, cambio offerta: il team nei social risponde alle domande dei già clienti

A distanza di oltre tre anni dal lancio, Iliad continua a proporre le sue offerte, inclusa la più recente con 120 Giga al mese di traffico dati anche 5G, solo ai nuovi clienti. Sui social continuano le domande degli utenti riguardo alla possibilità di effettuare l’upgrade, e il servizio clienti ha nuovamente risposto.

La possibilità di cambiare la propria offerta di rete mobile con una delle successive proposte commerciali dell’operatore era stata già annunciata in un comunicato stampa datato 26 Luglio 2018, con cui Iliad annunciava anche il lancio della Giga 40.

Ad oggi, quasi 3 anni dopo, i già clienti non possono ancora passare alle nuove offerte dell’operatore, ma spesso sui canali social di Iliad è possibile leggere commenti di utenti che chiedono di poter sostituire la loro offerta iniziale (ad esempio con 30 o 40 Giga al mese di traffico dati) con una delle più recenti, come la nuova con 120 Giga in 5G.

Il servizio clienti su Facebook sta recentemente rispondendo ad alcuni clienti informandoli del fatto che la funzionalità del cambio offerta sarebbe in lavorazione.

Solo negli ultimi giorni, in risposta a diversi commenti, il servizio clienti ha riportato la seguente affermazione: “Ciao, la possibilità di cambiare offerta Iliad è una feature su cui stiamo lavorando. Continuate a seguirci. Grazie, team Iliad”.

Un esempio della risposta del team Iliad.

Stando esclusivamente a quanto riportato nei messaggi di risposta, l’operatore sarebbe quindi al lavoro per garantire la disponibilità delle nuove offerte anche ai già clienti tramite cambio offerta.

Tuttavia, si segnala che una risposta simile era già giunta diversi mesi fa, anche a Settembre 2020, quando in occasione del lancio di Iliad Flash 100 molti utenti che richiedevano di sostituire la propria offerta ricevevano la seguente risposta: “non è ancora possibile effettuare il passaggio da un’offerta all’altra, ma ci stiamo lavorando”.

Insomma, in assenza di altre posizioni ufficiali di Iliad in merito, la sola risposta del servizio clienti sui canali social non pare sufficiente a determinare l’effettiva realizzazione di una feature tanto attesa dai già clienti. Inoltre, in altri casi il servizio clienti sta rispondendo in maniera diversa, rendendo semplicemente noto che non è previsto l’upgrade dell’offerta e invitando i clienti ad attivare una nuova SIM con la nuova Flash 120.

Si ricorda che nei punti Iliad Express e Iliad Point è prevista l’offerta gemella Iliad Giga 120, attualmente senza scadenza di commercializzazione.

Di seguito un esempio di questa seconda risposta fornita dal team Iliad (che gestisce le pagine social dell’operatore) ad alcuni clienti nelle ultime giornate. Entrambe le risposte riportate come esempio risalgono alla giornata di oggi, 28 Giugno 2021.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

In questo caso, il team Iliad sostiene semplicemente che non è previsto l’upgrade dell’offerta.

Ad ogni modo, al momento con Iliad le nuove offerte restano disponibili solo per i nuovi clienti, incluse quelle che abilitano l’accesso alla rete 5G dell’operatore, lanciata il 22 Dicembre 2020 e usufruibile solo con le opzioni tariffarie più recenti.

Così facendo, i già clienti attivati nei mesi precedenti, indipendentemente dalla zona di residenza, non possono provare la rete di quinta generazione di Iliad, se non attivando una nuova SIM con le offerte 5G compatibili. A riguardo, si ricorda che questo mese Codacons ha diffidato Iliad proprio per l’impossibilità di cambiare offerta.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button