AnteprimaCoopVoceeSIM

CoopVoce, le eSIM potrebbero essere lanciate entro il 2021

L’operatore virtuale su rete TIM, CoopVoce, nel diventare Full MVNO aveva annunciato che presto sarebbero arrivate anche le eSIM, il nuovo formato di scheda telefonica già integrata nei device compatibili tramite un chip dedicato, con inserimento e rimozione in maniera “digitale” e non fisica. Anche se in ritardo rispetto ai tempi inizialmente comunicati, il lancio delle eSIM potrebbe avvenire nei prossimi mesi.

L’intenzione da parte di CoopVoce di implementare le eSIM era stata resa nota nell’ambito della conferenza stampa tenutasi a Milano il 4 Dicembre 2019, in cui l’operatore virtuale aveva presentato i suoi piani in seguito al passaggio da MVNO ESP a Full MVNO.

eSIM CoopVoce annunciate con il passaggio a Full MVNO

Massimiliano Parini, Direttore del Servizio CoopVoce, aveva infatti dichiarato che con il passaggio alla nuova piattaforma Full MVNO si sarebbero potuti sviluppare nuovi servizi, come ad esempio le eSIM.

All’epoca, Parini aveva affermato che le eSIM erano “già in fase avanzata di progettazione”, concetto poi ribadito durante la presentazione, in cui la dirigenza dell’operatore virtuale sottolineava che le eSIM sarebbero state lanciate nel corso del 2020.

In seguito, rispondendo ad una domanda di MondoMobileWeb in merito alle tempistiche per la disponibilità di questo nuovo formato di SIM, Parini aveva dichiarato che le eSIM CoopVoce sarebbero potute essere disponibili “entro la fine del 2020”.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

eSIM

Tuttavia ad oggi, nel mese di Maggio 2021, CoopVoce non permette ancora ai suoi clienti di sfruttare le eSIM. Va però sottolineato che di mezzo c’è stata la pandemia da Coronavirus, che molto probabilmente ha inciso nel rallentare l’implementazione di questo nuovo servizio.

Nel frattempo, i principali operatori di rete mobile (TIM, Vodafone, WINDTRE e il suo semivirtuale Very Mobile) hanno già reso disponibile il servizio nel corso dell’ultimo anno.

Le nuove tempistiche

MondoMobileWeb ha quindi contattato CoopVoce per chiedere spiegazioni in merito e conoscere i nuovi tempi previsti per la commercializzazione delle eSIM.

A questo proposito, l’azienda ribadisce che CoopVoce è “in fase avanzata di fattibilità tecnica eSIM”. Inoltre, secondo quanto dichiarato, CoopVoce sarà in grado di essere pronta a lanciare commercialmente le eSIM “nel giro di qualche mese, auspicabilmente entro il 2021”.

Dunque, se non ci saranno ulteriori rinvii, anche i clienti dell’operatore virtuale CoopVoce potranno sfruttare entro quest’anno le proprie offerte tariffarie tramite eSIM.

Si ricorda che la eSIM è una SIM digitale che permette di attivare un piano cellulare sul proprio device senza dover usare una SIM rimovibile.

Svolge la stessa funzione della SIM tradizionale, identificando il profilo del cliente e consentendo l’accesso alla rete dell’operatore, ma la eSIM non va inserita fisicamente nel telefono, ma solo digitalmente: per avviare il suo download e la sua installazione occorre scaricare un profilo eSIM scansionando un apposito QR Code, attraverso la funzione specifica presente nel menu di configurazione dei dispositivi mobili compatibili.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button