Tech

Vendite Smartphone: Xiaomi e Oppo crescono ancora in Europa e Italia secondo Counterpoint e Canalys

Le ultime classifiche di Counterpoint e Canalys legate alle vendite dei principali produttori di smartphone, hanno evidenziato entrambe una crescita per Xiaomi e Oppo, le due aziende cinesi tra i primi posti in classifica nelle analisi in Europa e Italia.

Il report di Counterpoint si è concentrano sul mercato europeo e ha evidenziato una crescita nel primo trimestre del 2021 per il settore degli smartphone, del +6% anno su anno.

Il report di Counterpoint sulle vendite di smartphone

Nella classifica stilata in termini di quota di vendite, il primo posto per Counterpoint è occupato da Samsung, che dispone del 32%, in crescita del +13% anno su anno, mentre al secondo posto si trova Apple con il 28% di quota di mercato nel primo trimestre del 2021, in crescita del +31%.

I rialzi più elevati spettano invece a Xiaomi e a Oppo in questa prima parte della classifica, rispettivamente con il 18% (+73%) e il 6% (+94%) delle quote di vendita, mentre Huawei è sceso del -77% anche a causa della nuova metodologia di indagine che ha separato le vendite di Honor dopo la cessione del brand.

Secondo le informazioni fornite, le performances di Xiaomi sono state particolarmente positive nell’Europa meridionale, soprattutto in Spagna e Italia. Così facendo, Xiaomi conta oggi per circa un quinto delle vendite complessive di smartphone. In netto rialzo anche Oppo, grazie alla nuova serie Find X3

Maggie Xue, Presidente di Oppo Western Europe ha così commentato i risultati della sua azienda, che ha raddoppiato le vendite di smartphone in un anno in Europa:

“Il lancio della nuova serie OPPO Find X3 ha ottenuto un grande successo e una risposta estremamente positiva dai nostri clienti, due elementi che hanno portato un significativo aumento della domanda verso i nostri nuovi dispositivi. Rispetto alla serie OPPO Find X2 dello scorso anno, le prevendite sono aumentate di oltre il 400% anno su anno”.

Di seguito la tabella completa delle quote di vendita.

Il report di Canalys per l’Italia e l’Europa

Un’altra classifica recente che premia sia Xiaomi che Oppo è quella offerta da Canalys, che si riferisce sempre al 1° trimestre del 2021.

In questo caso, la classifica si è concentrata anche sul mercato italiano degli smartphone, mentre la precedente analizzava l’intero mercato europeo.

In Italia, secondo quanto riporta Canalys, nel primo trimestre del 2021 il produttore con il numero più elevato di vendite è ancora Samsung, con una quota di mercato del 38%, in crescita del +19% anno su anno.

Al secondo posto c’è proprio Xiaomi, in crescita del +91% anno su anno, che presenta una quota di mercato del 25%. Segue al terzo posto Apple, con una quota di mercato dell’11%, comunque in netta crescita (+154%) anno su anno.

Al quarto posto, secondo il report di Canalys sugli smartphone più venduti, c’è proprio Oppo, in rialzo del +205% anno su anno, con una quota di mercato del 10%, a cui segue infine TCL con il 3% (per un rialzo simile, del +200%).

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Il report è stato commentato da Leonardo Liu, General Manager di Xiaomi Italia:

“Abbiamo lavorato con impegno e determinazione per portare sul mercato prodotti incredibilmente innovativi e per offrire esperienze sempre più smart, quindi vogliamo ringraziare tutte le persone che continuano a darci fiducia, supportandoci ogni giorno”.

Canalys ha analizzato anche i dati europei che coincidono (con quote chiaramente differenti) con quelli italiani.

Secondo l’analisi riportata, aggiornata sempre al primo trimestre del 2021, Xiaomi è infatti il secondo produttore principale in Europa per numero di vendite, con il 23% del totale. Il colosso cinese si colloca dietro Samsung (al primo posto con il 35% del totale) e davanti ad Apple (19%) e Oppo (4%).

Una differenza interessante a livello europeo è rappresentata dal fatto che nel Continente, diversamente dai dati italiani, il numero di vendite di dispositivi Apple è molto più elevato, mentre la quota di Oppo è ancora marginale (solo il 4%, contro il 10% italiano). In tutti i report, invece, è crollato il numero di vendite di Huawei.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button