Problemi e DisserviziWindTre

WINDTRE Easy Pay: più addebiti per alcuni clienti dopo risoluzione del blocco fatturazione

A partire da oggi, 1° Marzo 2021, alcuni clienti WINDTRE che hanno sottoscritto nelle scorse settimane delle offerte di tipo Easy Pay, cioè con addebito su metodo di pagamento automatico, potrebbero vedersi addebitate più mensilità per via di un problema tecnico di fatturazione dell’operatore, che ha causato mancati addebiti nei mesi precedenti.

Secondo le informazioni raccolte da MondoMobileWeb, infatti, alcuni clienti WINDTRE con offerte Easy Pay hanno già ricevuto in questi giorni degli SMS dedicati, che li informano del disservizio legato alla fatturazione automatica.

Si ricorda infatti che con Easy Pay il costo mensile della propria offerta WINDTRE viene addebitato sul metodo di pagamento automatico e, di conseguenza, ogni mese l’opzione tariffaria si rinnova automaticamente liberando il cliente dal pensiero della ricarica.

Di seguito un esempio di SMS inviato ad alcuni clienti WINDTRE coinvolti dal problema di fatturazione Easy Pay:

A causa di un problema tecnico il rateo del primo canone della tua offerta Easy Pay non è stato addebitato nel mese di attivazione. Ti informiamo, quindi, che riceverai questo addebito a marzo. Ci scusiamo per il disagio

Altri clienti, invece, hanno ricevuto il seguente messaggio, che fa riferimento anche al costo di attivazione dell’offerta Easy Pay sottoscritta: “A causa di un problema tecnico il costo di attivazione e il rateo del primo canone non sono stati addebitati nel mese di attivazione. Ti informiamo, quindi, che riceverai questi addebiti a marzo. Ci scusiamo per il disagio”.

In entrambi i casi, dunque, sembrerebbe che il problema coinvolga alcuni clienti WINDTRE che hanno sottoscritto di recente un’offerta con metodo di pagamento Easy Pay, e che dunque non hanno ancora ricevuto l’addebito della prima mensilità dell’offerta e dell’eventuale costo di attivazione.

Come viene comunicato nei messaggi, per questi clienti gli addebiti della prima mensilità ed eventualmente anche del costo di attivazione non effettuato nelle settimane scorse avverranno nel mese di Marzo 2021, a cui si aggiunge anche l’addebito relativo a questo mese.

Secondo alcune segnalazioni, inoltre, ci sarebbe anche alcuni clienti WINDTRE con offerte Easy Pay che non avrebbero mai ricevuto alcun addebito relativo al canone mensile dell’offerta, a causa di un blocco tecnico di fatturazione.

Per questa specifica casistica, durante il mese di Marzo 2021 i clienti WINDTRE coinvolti da tale blocco della fatturazione avranno quindi più addebiti in base ai canoni non riscossi dall’operatore nei mesi precedenti.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Easy Pay problema fatturazione

Si ricorda che l’addebito tramite Easy Pay del costo mensile delle offerte proposte da WINDTRE avviene solo su metodo di pagamento automatico, a scelta tra quelli disponibili (carta di credito, conto corrente bancario, carte Conto abilitate come PostePay Evolution, Superflash di Banca Intesa San Paolo, Genius Card di Unicredit, DbContocarta di Deutsche Bank).

Normalmente, i nuovi clienti che attivano l’opzione tariffaria Easy Pay durante i primi 10 giorni del mese, avranno il primo addebito (composto dal contributo di attivazione e dai canoni del mese di attivazione e di quello in corso) il giorno 15 del mese successivo a quello di attivazione. A partire dalla terza mensilità l’addebito si verificherà sempre il primo giorno del mese.

A titolo esemplificativo, sottoscrivendo un’offerta Easy Pay in data 5 Agosto, si riceve il primo addebito su carta di credito o conto corrente il 15 Settembre e poi il 1° Ottobre.

Chi invece attiva un’offerta Easy Pay dall’unidicesimo giorno del mese in poi, in questo caso riceve solitamente il primo addebito (composto dal contributo di attivazione, dal rateo del mese dell’attivazione e dal canone del mese successivo a quello di attivazione) nel giorno 1 del secondo mese successivo a quello di attivazione.

Il giorno 15 del secondo mese gli sarà anche notificato l’addebito del mese in corso e successivamente, dalla mensilità seguente, si passerà all’addebito del canone mensile durante il primo giorno del mese.

Ad esempio, se si attiva un’offerta in data 18 Agosto, si riceverà il primo addebito su carta di credito o conto corrente il 1° Settembre, poi il 15 Settembre si pagherà il canone corrente del mese. Dal primo Ottobre il canone si dovrà pagare sempre il primo del mese per tutte le mensilità a seguire.

 

Per ricevere notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

MondoMobile.News

Back to top button