App e ProgVodafone

DreamLab: raggiunto il milione di download dell’app di Fondazione Vodafone contro il Covid-19

DreamLab, l’applicazione realizzata da Fondazione Vodafone, che collabora al progetto dell’Imperial College di Londra dedicato alla ricerca sul Covid-19, ha raggiunto il milione di download da parte degli utenti.

Per l’occasione, è stato pubblicato sul canale Youtube ufficiale dell’operatore rosso un video dal titolo “Un milione di volte grazie!“, in cui vengono ringraziati, appunto, tutti coloro che hanno contribuito alla ricerca, scaricando e utilizzando DreamLab, tramite i propri smartphone.

Nella didascalia del video della durata di poco più di un minuto, si può leggere: “Abbiamo raggiunto il milione di download dell’app DreamLab: un milione di persone che hanno contribuito a dare forma al nostro sogno di aiutare la ricerca tramite la tecnologia e costruire un futuro migliore, insieme. Continuate ad usare DreamLab: la ricerca non si ferma e ha bisogno del vostro sonno!“.

Durante la clip, invece, in cui è presente anche il Dr. Kirill Veselkov, dell’Imperial College di Londra, una voce femminile in sottofondo alle immagini informative relative al Covid-19 e alla potenza di calcolo dell’app DreamLab, afferma:

Avevamo un sogno: connettere di notte un milione di smartphone per alimentare la ricerca contro il Covid-19. Un normale smartphone ha un potere di calcolo 100 mila volte maggiore a quello della missione lunare Apollo. Nel 2020 ci serviva un nuovo traguardo. Da poco, siamo riusciti a connettere un milione di persone con DreamLab.

Abbiamo alimentato più di 100 milioni di calcoli e testato oltre 300 miliardi di combinazioni molecolari. Grazie per essere uno su un milione. Il tuo aiuto continua a rendere il nostro sogno realtà. Ma questo è solo l’inizio. C’è ancora così tanto da fare. Se connettessimo 2 milioni di smartphone? O quattro? O un miliardo? Se lo dici ai tuoi amici, ai loro amici e agli amici degli amici, insieme tutto è possibile.

Scarica DreamLab per combattere il Covid-19. Possiamo fare la differenza, notte dopo notte.

A tal proposito, si ricorda, che DreamLab è un’applicazione che sfrutta la potenza di calcolo degli smartphone, solitamente impiegata per le app, la posta elettronica e lo streaming di video o musica, per accelerare la ricerca in campo medico, mentre l’utente non utilizza il proprio smartphone.

DreamLab

Per dare il proprio contributo alla ricerca, basta scaricare l’applicazione, mettere in carica il proprio device e donare la potenza di calcolo mentre è inutilizzata, ad esempio durante la notte, mentre si dorme.

Tramite DreamLab, disponibile sia per iOS che per Android, l’utente potrà, quindi, selezionare il progetto “Coronavirus” nella sezione “Progetti” e scegliere quanti dati di rete mobile o Wi-Fi donare alla ricerca. Per i clienti Vodafone, l’utilizzo non comporta il consumo del traffico dati.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button