Telefonia MobileOsservatorio Tlc

Traffico Internet Mobile, i dati dell’ultimo osservatorio AGCOM: consumo medio mensile di 9,23 Giga

Nell’ultimo Osservatorio AGCOM sulle comunicazioni, l’Autorità ha valutato anche l’andamento dei consumi di traffico dati da parte dei clienti di rete mobile, che continuano a mostrarsi in forte crescita.

L’Osservatorio 4/2020 rilasciato questo mese si concentra sul terzo trimestre dell’anno scorso, dunque valuta l’andamento fino al mese di Settembre 2020. Per i risultati di fine anno occorrerà attendere l’Osservatorio successivo, il numero 1/2021.

Per quanto concerne il traffico dati sul mobile, in primo luogo viene evidenziato che a Settembre 2020 le SIM che hanno effettuato traffico dati sono incrementate per raggiungere un totale di 56,9 milioni, con un consumo di 4608 petabyte, contro i 3000 del Settembre 2019.

A livello unitario, in media a Settembre 2020 è stato riscontrato un consumo medio di 9,23 Giga di traffico dati ogni mese per singolo utente, in rialzo del +48,1% rispetto al Settembre 2019. Il trend di crescita, per quanto elevato, risulta inferiore a quello osservato dal 2017 al 2018 e dal 2018 al 2019, dove il consumo unitario era incrementato, rispettivamente, del +51,4% anno su anno e del +60% anno su anno.

In basso il grafico AGCOM che si concentra su volumi e traffico complessivo.

Come è possibile notare, il traffico dati è incrementato nettamente, passando da 3024 a 4608 Petabyte nel corso di un anno, complice anche l’aumento dei consumi a causa della pandemia di Coronavirus.

Anche le SIM che effettuano traffico dati sono aumentate, riprendendo quota dopo il calo avvenuto tra il 2018 e il 2019.

In basso invece il grafico sul traffico unitario mensile aggiornato.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Traffico Dati

Al mese di Settembre 2020, secondo quanto mostrato, il traffico unitario mensile è incrementato di quasi il 50% rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 9,23 Giga al mese sul mobile. La variazione a 4 anni è del +416,3%, con il traffico dati unitario mensile passato da 1,79 Giga a 9,23 Giga.

Rispetto al mese di Giugno 2020, è possibile fare un confronto richiamando i dati dell’Osservatorio AGCOM 3/2020 (quello precedente, con dati aggiornati al secondo trimestre dell’anno scorso), che indicava a Giugno 2020 un consumo medio di 9,14 Giga al mese, dunque pressoché in linea con il trimestre successivo.

Dall’Osservatorio 2/2020 emerge invece una media di 8,50 Giga al mese. In tal senso, però, occorre evidenziare che questo osservatorio considera il traffico dati consumato fino a Marzo 2020, dunque tenendo conto della pandemia di Coronavirus solo in parte, nel suo picco legato al primo lockdown; i dati dei due osservatori successivi rispecchiano in maniera più fedele il consumo degli utenti in pieno contesto pandemico.

Nel complesso, il traffico è incrementato dagli 8,50 Giga medi mensili a 9,23 Giga al mese nel terzo trimestre dell’anno. Per una panoramica completa sul cosiddetto “Effetto Pandemia” occorrerà attendere anche l’ultimo Osservatorio dell’Autorità per il 2020, in arrivo nei prossimi mesi.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button