Tim FissoTimvisionStreamingTim

Timvision: integrati sulla piattaforma Tim i contenuti del servizio streaming Discovery+

Da oggi, 27 gennaio 2021, accanto ai suoi contenuti, vengono integrati su Timvision, la piattaforma di intrattenimento gestita dall’operatore Tim, tutti quelli messi a disposizione dal servizio streaming Discovery+.

L’operazione avviene grazie all’accordo, annunciato lo scorso 9 dicembre 2020, tra Tim e Discovery, che permette, dunque, a Timvision di offrire ai suoi clienti tutti i canali dell’editore e, da oggi, anche i contenuti della sua piattaforma streaming.

L’accordo ha permesso anche il rinnovo del pacchetto Eurosport, che comprende, tra le altre cose, i XXXII Giochi Olimpici di Tokyo, previsti per l’estate 2021, di cui Tim sarà anche Official Mobile Broadcaster. I clienti dell’operatore, infatti, potranno scaricare su mobile o tablet un’app dedicata con contenuti in esclusiva.

A tal proposito, si ricorda che Discovery+ è un recente servizio streaming basato sul real life entertainment, di proprietà del gruppo Discovery, che ha sostituito Dplay Plus e aggiunto nuovi contenuti al suo palinsesto.

Nello specifico, dunque, i nove canali di Discovery (Nove, RealTime, DMAX, Food Network, Giallo, HGTV, Motor Trend, K2 e Frisbee), visibili anche sul digitale terrestre, sono disponibili anche per i clienti Timvision e Timvision Plus, con incluse le funzionalità on demand (restart, replay etc.). Il servizio Discovery+, invece, con i relativi canali e i contenuti originali, è incluso solo per i clienti Timvision Plus.

Coloro che sono in possesso di un abbonamento premium alla piattaforma di Tim, infatti, hanno accesso senza alcun costo aggiuntivo ai servizi streaming offerti da Discovery+, i quali, solitamente, vengono commercializzati dal partner di Tim a 3,99 euro al mese.

I già clienti di Timvision Plus saranno informati riguardo alle nuove integrazioni tramite dei pop up, visibili una volta effettuato l’accesso alla piattaforma streaming, tramite Timvision Box, Smart TV e device mobili.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Discovery+ TIM streaming

Antonella Dominici, Responsabile Timvision and Entertainment Products di Tim ha dichiarato:

Siamo orgogliosi che discovery+ abbia scelto TIM per il suo lancio in Italia. Questa partnership si inserisce nella strategia di alleanze con grandi player internazionali che TIM sta portando avanti per consolidare TIMVISION come la piattaforma più completa del mercato dei contenuti in Italia e offrire ai clienti una proposta sempre più ampia, ricca ed esclusiva di intrattenimento e sport, e ai partner la possibilità di estendere il bacino degli spettatori. Una content experience integrata consentirà, inoltre, al cliente di accedere facilmente e rapidamente ai contenuti discovery+.

Anche Alessandro Araimo, Amministratore Delegato di Discovery Italia, si è definito entusiasta riguardo l’accordo con Tim, che permetterà di offrire a una platea sempre più ampia di consumatori il nuovo servizio streaming globale, Discovery+.

In quanto inclusi all’interno di Timvision, si specifica che i contenuti del partner Discovery sono visibili su tutti i device compatibili con il servizio streaming di Tim. Inoltre, i clienti in possesso di una SIM Tim, in mobilità, non consumano Giga durante la fruizione dei contenuti tramite l’app Timvision.

Si ricorda, in conclusione, che fino al 27 marzo 2021, è possibile acquistare l’abbonamento a Timvision Plus al prezzo promozionale di 5 euro al mese, anziché a 6,99 euro mensili, con primo mese gratuito. Inclusi nel prezzo oltre 6000 titoli, tra film, serie, produzioni originali, cartoni e sport, ed i programmi live e on demand di Discovery+, Eurosport, Mediaset e Sky.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button