Discovery+Streaming

Discovery+ debutterà in Italia il 4 Gennaio 2021, anche col supporto di TIM

Il prossimo 4 Gennaio 2021 verrà lanciato in Italia il nuovo servizio streaming denominato Discovery+, basato sul real life entertainment. Il debutto coinvolgerà molti altri Paesi del Mondo e nello Stivale sarà supportato da TIM, che potrebbe dedicargli alcune apposite promozioni.

E’ importante sottolineare che in realtà l’attuale piattaforma di proprietà del gruppo Discovery, chiamata Dplay Plus sarà sostituita da Discovery+, che conterrà una serie di nuovi contenuti.

Come accennato inizialmente, l’arrivo del nuovo servizio di streaming in Italia sarà supportato dall’operatore telefonico ex monopolista TIM. Nello specifico, Discovery+ sbarcherà nel bel Paese in contemporanea con gli Stati Uniti e sarà caratterizzato da svariate produzioni nazionali e internazionali disponibili sin da subito.

Per quanto concerne il prezzo, l’abbonamento a Discovery+ costerà 3,99 euro al mese o 39,90 euro all’anno. Mentre per Discovery+ con incluso il pacchetto Eurosport, sarà necessario sborsare 7,99 euro al mese per l’abbonamento mensile e 69,90 euro per quello annuale.

Per un periodo limitato, dovrebbe essere proposta una particolare promozione che permetterà di usufruire del 50% di sconto sul costo degli abbonamenti annuali. In particolare, sarà possibile sottoscrivere Discovery+ a 19,90 euro per tutto il primo anno (anzichè 39,90 euro) e Discovery+ con il pacchetto Eurosport incluso, a 34,90 euro (anzichè 69,90 euro) per i primi 12 mesi.

Discovery+ sarà disponibile su tutti i device mobili, tablet, computer e Tv connesse. Tra i titoli disponibili del 2021, ci sarà la nuova edizione di “Matrimonio a prima vista Italia“, la prima edizione italiana di “Love Island Italia“, il dating show “Naked Attraction Italia” in cui un single sceglie il partner tra 6 persone completamente nude e “Ti spedisco in Convento Italia“, la versione italiana di “Bad Habits, Holy Orders“, in cui 5 ragazze tra i 18 e i 23 anni abbandoneranno alcool, fidanzati, social media e smartphone per passare (a loro insaputa) un periodo chiuse in convento, dove un gruppo di suore cercherà di riportarle sulla retta via.

Sarà presente pure una serie di 10 puntate, denominata “Elettra e il resto scompare”, in cui la giovane cantante, influencer e personaggio tv da milioni di follower Elettra Lamborghini, si racconterà svelando una dimensione più intima di una ragazza dal cognome “ingombrante”.

Discovery+ offrirà pure un pacchetto dedicato agli eventi sportivi targati Eurosport, con il tennis, il basket, il ciclismo, i motori, gli sport invernali e l’esclusiva digitale dei Giochi Olimpici (i diritti olimpici non includono la Russia. Eurosport sarà Official Broadcaster in Francia e in UK per Tokyo 2020).

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Chi lo desidererà potrà anche fruire dell’intrattenimento offerto, in versione integrale, dalla “WWE” con gli incontri in diretta e in contemporanea con gli Stati Uniti, tutte le settimane.

Relativamente alle produzioni internazionali del gruppo, si citano alcuni titoli originali come il franchise “90 Giorni per Innamorarsi“, “Queen of Meth“, “In Real Life: The Onision Story” e “The impossible Row”, che seguirà l’atleta Colin O’Brady e la sua squadra nel tentativo di realizzare la prima traversata oceanica umana del Canale di Drake.

A proposito di contenuti, si riportano le parole di Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer Discovery Italia:

Con discovery+ offriremo una nuova esperienza di streaming portando su tutti i device la più completa offerta di intrattenimento, lifestyle, true crime, avventura e sport disponibile al mondo, capace di soddisfare le passioni di tutti. Inoltre, gli esclusivi discovery+ originals saranno dedicati ai generi di racconto più amati, agli esperimenti sociali più innovativi, alla selezione dei migliori format internazionali che appassionano, divertono e fanno discutere. Continueremo a essere contemporanei e sorprendenti proponendo il nostro ‘spettacolo del reale’ con storie nuove e personaggi straordinari”.

Non sono mancate le dichiarazioni di altre figure di spicco del gruppo, come quella di Alessandro Araimo, attuale Amministratore delegato di Discovery Italia:

Siamo orgogliosi di essere tra i primi Paesi al mondo in cui debutterà discovery+, in contemporanea con il lancio sul mercato statunitense. In questi anni abbiamo consolidato la nostra presenza in Italia, investito importanti risorse nel sistema produttivo e valorizzato la creatività di migliaia di professionalità che lavorano nel settore dei media. Un impegno che desideriamo rilanciare  anche per il futuro, continuando a rafforzare il nostro ruolo di editore multimediale e innovativo, leader nello scenario italiano. Il debutto di discovery+ rappresenta un nuovo punto di partenza della nostra storia, un servizio che mette insieme l’ambizione globale del nostro gruppo internazionale e l’eccellenza ed il successo del team italiano. E siamo davvero lieti di avere al nostro fianco un partner come TIM, che già da anni ha saputo cogliere il valore dei nostri asset digitali”.

Oltre che in Italia, Discovery+ sarà lanciato in oltre 25 Paesi del Mondo, tra i quali figurano i Paesi Nordici, l’Olanda, la Spagna e i mercati latino-americani (Brasile incluso), con l’idea di conquistare i clienti facendo leva su una variegata offerta di contenuti locali e sportivi che possano appassionare il pubblico.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button