LexFoniaho.iliadFastweb

ho. Mobile: segnalazione di Iliad e Fastweb all’AGCOM per le portabilità KO dopo il cambio seriale

Gli operatori Iliad e Fastweb avrebbero deciso di segnalare all’AGCOM la procedura di sostituzione automatica dell’ICCD avviata da ho. Mobile in seguito al data breach che ha coinvolto alcuni dati sensibili di alcuni clienti. L’operazione avviata dall’operatore semivirtuale è stata ritenuta da Iliad e Fastweb tale da ostacolare le portabilità del numero.

La decisione di ho. Mobile per la sostituzione automatica dell’ICCD senza alcun intervento da parte del cliente era stata comunicata il 9 Gennaio 2021, tramite SMS e con un sostanziale aggiornamento dell’informativa ufficiale fornita sul sito dell’operatore.

Nel frattempo, sono comunque continuate le richieste di portabilità in uscita da parte di alcuni clienti. Una parte di questi sta però ancora lamentando dei ritardi per i processi di MNP verso altri operatori, che possono essere anche di 3 o 4 giorni superiori rispetto ai tempi solitamente previsti dalle richieste di portabilità.

Altri clienti hanno invece ricevuto apposita comunicazioni da parte dell’operatore a cui hanno scelto di passare il proprio numero, in cui viene indicato uno slittamento della data di giorno in giorno.

La causa principale dei rallentamenti è certamente da ricercare nel numero di richieste di portabilità in uscita che l’operatore ho. Mobile si è trovato a gestire in questo periodo, nonostante sia stata incrementata la capacità di gestione delle stesse.

Inoltre, alcuni clienti che avevano richiesto la portabilità del numero ma il cui nuovo operatore di destinazione non aveva ancora comunicato la pratica ad ho. Mobile, sono incappati nell’esito negativo della MNP dovuto proprio all’incongruenza tra il nuovo seriale ICCID e quello precedente comunicato in fase di portabilità.

Per conoscere in tempo reale le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

ho. Mobile

Da qui, nasce la segnalazione di Fastweb e Iliad all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, come riportato nell’edizione di oggi, 19 Gennaio 2021, de Il Sole 24 Ore.

Entrambi gli operatori avrebbero infatti segnalato che la misura di sostituzione automatica del seriale ICCID conterrebbe profili anticoncorrenziali, in quanto ostacolerebbe la portabilità in uscita verso altri operatori.

Secondo quanto dichiarato, inoltre, la questione dovrebbe essere discussa oggi stesso all’AGCOM per verificare se sussista effettivamente un impatto negativo dell’iniziativa di ho. Mobile sul contesto competitivo nazionale a causa delle numerose segnalazioni di portabilità fallite per ICCID errato, con conseguenti rallentamenti.

Lo stesso quotidiano afferma infatti che fino al 70% degli ordini di portabilità non siano andati a buon fine creando lunghe code per il trasferimento dei clienti.

Inoltre, la pratica di comunicare il nuovo ICCID tramite SMS potrebbe generare problemi di asimmetria informatica, permettendo a ho. Mobile di avviare alcune attività di retention per evitare la portabilità in uscita dei clienti.

A tal proposito, si ricorda che ho. Mobile ha sempre reputato questa misura automatica come un’azione per incrementare la sicurezza dei suoi clienti, alternativa alla più classica richiesta di cambio SIM nei rivenditori, che era stata dapprima suggerita a tutti i clienti nei punti vendita più vicini senza alcun costo.

Inoltre, l’operatore ha evidenziato che nei casi di portabilità non andata a buon fine per codice seriale errato, l’utente riceve comunque in automatico l’SMS per ottenere il codice seriale aggiornato.

Si ricorda che, per permettere di conoscere il nuovo seriale della SIM, ho. Mobile ha messo a disposizione il numero 3424072211, a cui è possibile inviare un un SMS con il testo “seriale” dalla propria SIM ho. Mobile coinvolta (il messaggio si può inviare anche con credito residuo negativo, evitando di dover ricaricare per conoscere il codice).

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button