Reti 5GVodafone

Vodafone GigaNetwork 5G: anche in App nuovo claim sulla qualità della rete con attestazione umlaut

Vodafone sta ricordando anche tramite l’App MyVodafone di aver ottenuto l’attestazione da parte di umlaut come operatore 5G più affidabile in Italia grazie alla sua rete, evidenziando ai suoi clienti i vantaggi della rete 5G.

Il report Mobile Benchmark Italy 2020 della società tedesca umlaut communications GmbH (precedentemente nota come PR) ha visto infatti trionfare Vodafone in termini di velocità e bassa latenza sulla rete 5G, con prestazioni in generale cinque volte superiori rispetto al 4G nelle città di Milano, Torino, Bologna, Roma e Napoli.

Oltre ad aver lanciato una nuova campagna di comunicazione dedicata alla rete Giga Network 5G con un nuovo spot dedicato, Vodafone ha iniziato a impiegare il nuovo claim “Vera qualità. Vero 5G” per trasferire le caratteristiche della sua GigaNetwork 5G, l’evoluzione della rete 4.5G, frutto di 2,4 miliardi di investimenti sulle frequenze.

Vodafone
Fonte: Vodafone.it

Sull’App MyVodafone, infatti, l’operatore ha lanciato già da Lunedì 21 Dicembre 2020 una campagna promozionale proposta anche ai clienti di rete fissa.

Anche tramite questo canale, Vodafone sta proponendo la sua promozione natalizia a pagamento Infinito XMAS, che permette di avere chiamate, SMS e Giga illimitati per due mesi, che risulta adatta alla navigazione in 5G.

Inoltre, Vodafone sta ricordando che le offerte abilitate alla navigazione in 5G sono quelle della gamma Infinito, RED, Shake it Easy, Giga Family Infinito Edition e le Vodafone One Pro attivate dopo il 16 Giugno 2019.

Chi non dovesse avere un’offerta abilitata al 5G potrà comunque scegliere di passare a quelle sopra citate, attivare un’offerta Infinito Special con periodo di prova per un mese, scegliere la già citata Infinito XMAS oppure attivare l’opzione 5G Start.

L’opzione 5G Start è disponibile direttamente tramite l’App MyVodafone o anche chattando con l’assistente digitale TOBi e prevede un costo di 5 euro al mese, con rinnovo contestuale a quello dell’offerta. In alternativa, i clienti possono richiedere l’attivazione dell’opzione anche nei negozi.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Nel ricordare le caratteristiche della sua GigaNetwork 5G, Vodafone evidenzia che i clienti Vodafone possono navigare in 5G tramite una SIM da almeno 128K e solo se si trovano sotto copertura 5G, al momento disponibile in alcune aree di Milano, Bologna, Torino, Roma e Napoli.

La rete 5G di Vodafone ha già raggiunto anche alcune aree di Assago, Bollate, Bresso, Carugate, Cassina de’ Pecchi, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cusano Milanino, Garbagnate Milanese, Lainate, Legnano, Melegnano, Novate Milanese, Opera, Parabiago, Pessano con Bornago, Pioltello, Rho, Rozzano, San Donato Milanese, San Giorgio su Legnano, San Giuliano Milanese, Sedriano, Segrate, Senago, Sesto San Giovanni, Solaro e Trezzano sul Naviglio.

Per verificare se la SIM è compatibile, si può chiedere a TOBi oppure sull’App MyVodafone, nella sezione “Account e Preferenze” e alla voce “SIM e PUK”.

Chiaramente, la velocità e le performances di rete dipendono da diversi fattori esogeni, come ad esempio il livello di congestione della rete.

Gli smartphone ufficializzati da Vodafone per la navigazione in 5G sono al momento iPhone 12, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max, Samsung ZFold 2 5G, Samsung ZFlip 5G, Samsung Note 20 Ultra 5G, Huawe Mate40 Pro 5G, Samsung Note 20 5G, Xiaomi Mi 10T Pro 5G, Samsung Galaxy A51 5G, Samsung A42 5G, Xiaomi Mi 10T lite 5G, Oppo Reno 4 Pro 5G, Oppo Reno 4 Z 5G e TCL 20 5G.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button