TlcTim FissoOpen Fiber

Via libera alla Rete Unica dopo il vertice del Governo: Cdp protagonista delle trattative

Ancora passi avanti sulla rete unica. Dopo le notizie sull’ipotesi di una proposta del Governo a TIM (con relativa roadmap) già prima del CdA di TIM, giunge ora la notizia di un vertice tenutosi in mattinata con esiti molto positivi.

Nella mattinata di oggi, 27 Agosto 2020, si è infatti tenuto un vertice di maggioranza che avrebbe dato il via libera alla creazione della società per la rete unica su impulso di Cassa Depositi e Prestiti, che ha individuato un percorso insieme a TIM.

All’incontro avrebbero partecipato, oltre al Presidente Conte, anche i ministri Gualtieri, Patuanelli, Pisano, Bonafede, Franceschini e Speranza, insieme chiaramente ai vertici di TIM e Cassa Depositi e Prestiti.

Nel dettaglio, a illustrare i contenuti della trattativa sarebbe stato proprio l’Amministratore Delegato di CdP, Fabrizio Palermo, che come riportato in precedenza aveva avviato le trattative direttamente con Luigi Gubitosi (AD di TIM) per raggiungere finalmente un accordo per la rete unica partendo proprio dall’operazione su FiberCop.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Via
LaRepubblica.it

Continua a leggere

Back to top button