WorldReti 5G

Ericsson: raggiunta quota 100 accordi commerciali 5G con operatori unici

Quello sottoscritto oggi, 12 agosto 2020, con Telekom Slovenia, è il centesimo accordo commerciale 5G siglato con operatori unici dalla multinazionale svedese Ericsson.

Tra i 100 accordi commerciali ottenuti, sono inclusi 58 contratti comunicati pubblicamente e 56 reti 5G live, che coprono cinque continenti in 6 anni di attività sul 5G.

Börje Ekholm, Presidente e CEO di Ericsson, ha dichiarato:

Sin dal primo giorno, le esigenze dei nostri clienti sono state fondamentali per lo sviluppo e l’evoluzione della tecnologia 5G di Ericsson su tutto il portafoglio. Siamo orgogliosi che questo impegno abbia portato 100 operatori unici a scegliere a livello globale la nostra tecnologia per guidare le loro ambizioni di successo nel 5G. Continuiamo a mettere i nostri clienti al centro della scena per aiutarli a offrire i vantaggi del 5G ai loro abbonati, all’industria, alla società e ai paesi come infrastruttura nazionale critica.

La multinazionale svedese ha ricordato di aver lavorato con gli operatori unici sin dall’inizio delle attività di ricerca e sviluppo sul 5G: il primo annuncio pubblico di partnership per il 5G risale infatti al 2014.

Dopo le partnership e i protocolli di intesa (MoU) iniziali, sono iniziati i test e le sperimentazioni della tecnologia 5G New Radio (NR), gli annunci degli accordi commerciali e l’implementazione delle reti. Risalgono invece al 2018 i primi lanci di reti commerciali live.

Alcune delle partnership stipulate da Ericsson hanno portato all’implementazione di reti 5G dedicate anche presso gli stabilimenti produttivi della multinazionale svedese nel mondo.

Ericsson ha collaborato anche con operatori, università, istituti tecnologici e partner industriali al fine di sviluppare e perseguire i casi d’uso 5G per aziende e consumatori. Tra questi sono inclusi: l’automazione industriale, gli uffici intelligenti, la chirurgia da remoto e altre applicazioni in ambito enterprise e industria 4.0.

I contratti siglati da Ericsson riguardano implementazioni sia della Radio Access Network (RAN) che della rete Core, abilitate dai prodotti e dalle soluzioni Ericsson Radio System e dal portafoglio di soluzioni Ericsson per la Core network. Le implementazioni includono il 5G Non-Standalone, il 5G Standalone e la tecnologia Ericsson Spectrum Sharing. Sono previste inoltre funzionalità cloud native con il dual-mode 5G Core di Ericsson.

Negli ambienti urbani, suburbani e rurali, Ericsson ha implementato il 5G a bande alte, medie e basse, supportando, in questo modo, lo sviluppo di casi di business basati su banda larga mobile avanzata e fixed wireless access. Nei mercati 5G particolarmente avanzati, gli operatori possono offrire anche servizi di realtà aumentata e realtà virtuale nei settori dell’istruzione, dell’intrattenimento e del gaming.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button