Telecomunicazioni

Go Internet: sottoscritto accordo vincolante per l’acquisizione totale di X-Stream

Go Internet S.p.A ha sottoscritto un accordo vincolante con X-Stream S.r.l per l’acquisizione totale di quest’ultima.

L’operazione si configura come “operazione significativa” ed è in linea con gli obiettivi del nuovo Piano Industriale di Go Internet, approvato l’8 giugno 2020 dal Consiglio di Amministrazione.

L’accordo, che verrà perfezionato entro settembre 2020, data del closing dell’operazione, prevede la cessione del 100% del capitale sociale di X-Stream a Go Internet da parte dei soci Raimondo Montecchi ed Emily Montecchi, con partecipazione pari rispettivamente al 98% e al 2% del capitale di X-Stream.

Il corrispettivo complessivo provvisorio è pari a 2,5 milioni di euro, e sarà interamente corrisposto alla data del closing (settembre 2020), fatto salvo il meccanismo di aggiustamento del prezzo. L’operazione sarà finanziata in parte con mezzi propri e in parte tramite il supporto degli istituti di credito.

Tale corrispettivo è stato determinato sulla base di una analisi economico finanziaria dei risultati della società X-Stream al 31 dicembre 2019.

In tale data, infatti, secondo i dati presentati, X-Stream, con un organico di circa 17 risorse, ha registrato un volume di fatturato pari a circa 2,7 milioni di euro con un EBITDA pari a circa 0,5 milioni di euro e un utile d’esercizio poco superiore a 0,2 milioni di euro. Alla stessa data la società rileva una posizione finanziaria netta positiva per circa 0,2 milioni di euro.

Al fine di garantire continuità gestionale, GO internet si è inoltre impegnata a nominare Raimondo Montecchi quale membro del futuro Consiglio di Amministrazione di X-Stream ancora in corso di definizione.

Per GO internet lo Studio Legale Valli-Mancuso & Associati ha agito quale advisor legale mentre allo Studio Sindaco sono state affidate le attività di due diligence giuslavoristica e previdenziale. Per X-Stream lo Studio Legale Gallotto Di Maio ha agito quale advisor legale.

X-Stream

Marco Di Gioacchino, Amministratore Delegato di GO internet, ha commentato:

“L’operazione con X-Stream rafforza e si inserisce all’interno del progetto industriale di GO internet contribuendo in particolare all’evoluzione della nuova linea di business orientata alle imprese e alla dotazione del Gruppo di un portafoglio di tecnologie completo e disponibile su scala nazionale. La professionalità e gli alti standard di qualità che abbiamo trovato in X-Stream ci hanno spinto ad intraprendere un percorso di acquisizione che riteniamo avere una forte valenza industriale e dotare il nostro piano di maggiore solidità e concretezza: l’obiettivo di offrire servizi di qualità al tessuto imprenditoriale italiano, con una forte attenzione alle esigenze che questa fascia di clientela merita, assume la sua concretezza in X-Stream. Con un ampio portafoglio di tecnologie cablate e radio, che GO internet completa con le proprie competenze in ambito FWA oggi 4G LTE e presto anche 5G, il gruppo sarà in grado di raggiungere con la propria offerta l’intero panorama nazionale di imprese e consumatori.”

X-Stream, con sede a Reggio Emilia, è un operatore nazionale di telecomunicazioni specializzato nella fornitura alle imprese di servizi di connettività, fonia e unified communication con clientela maggiormente concentrata nelle regioni di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto ma distribuita su tutto il territorio nazionale.

Nata nel 2012, la società ha progressivamente messo in esercizio accordi di interconnessione con operatori nazionali, che consentono ad X-Stream di accedere alla gamma di tecnologie cablate (ADSL, SHDSL, FTTCab e FTTH sia in banda condivisa sia in banda dedicata) e a tecnologie radio complementari alle tecnologie di GO internet.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button