SocialeTim

Fondazione Tim donerà fino a 200.000 euro per l’iniziativa La Scala fa Scuola. Un Coro in Città

Ieri, 15 Luglio 2020, è iniziata la campagna di crowdfunding per realizzare la seconda edizione de La Scala fa Scuola. Un Coro in Città, che vede il sostegno di Fondazione Tim attraverso la piattaforma di raccolta fondi DonaconTim.

L’iniziativa s’inserisce nell’ambito della partnership fra le due istituzioni, al fine, come affermato nel comunicato stampa, di sostenere i giovani ed il loro talento tramite una serie di progetti e diverse attività di comunicazione in streaming, integrate con il Progetto Stage on the Net.

La Scala fa Scuola. Un Coro in Città si pone come obiettivo quello di avvicinare alla musica i bambini delle scuole primarie di Milano grazie alla pratica corale. La prima edizione dell’evento aveva visto la partecipazione di 300 cantori di diverse nazionalità appartenenti a 10 istituti scolastici del capoluogo lombardo.

Luisa Vinci, Direttore Generale dell’Accademia Teatro alla Scala, ha dichiarato:

“Il progetto risponde pienamente alla missione di un’istituzione come l’Accademia, da sempre impegnata nella crescita culturale e nella formazione dei giovani nelle arti e mestieri dello spettacolo.”

In particolare, fino al 31 Ottobre 2020, per ogni euro donato Fondazione Tim si impegna a riconoscere all’Accademia un contributo di pari importo, per un massimo di 200.000 euro.

Giorgia Floriani, Direttore Generale della Fondazione Tim, ha affermato:

“Siamo lieti di poter affiancare ancora una volta Accademia Teatro alla Scala in un progetto di ampio respiro, non solo culturale ma anche sociale. Grazie alla piattaforma DonaconTim sosterremo la cultura e daremo un contributo concreto alla crescita formativa dei giovani nelle arti espressive e canore. Tutto questo sarà reso possibile grazie anche alla grande partecipazione dei docenti che saranno coinvolti nel progetto.”

Per il primo anno del progetto erano state preparate dieci giovane allieve dell’Accademia scaligera attraverso uno specifico percorso di formazione per direttori di coro, le quali, oltre alle lezioni teoriche e pratiche in aula, sono state affiancate dai docenti del Coro di Voci Bianche della stessa Accademia.

A causa dell’emergenza sanitaria per la pandemia di Coronavirus, l’iniziativa è stata mandata avanti da remoto, come testimoniato dai documenti pubblicati sul sito dell’Accademia.

Attraverso i canali di comunicazione di quest’ultima e di Fondazione Tim è possibile seguire l’evoluzione del progetto, con approfondimenti e video.

Il percorso dell’edizione 2019-2020 culminerà con il concerto che avrebbe dovuto avere luogo al Teatro alla Scala alla fine dell’anno scolastico, ma che adesso è stato rimandato all’autunno 2020, dove i bambini dei cori si esibiranno accanto ai cantori del Coro di Voci Bianche dell’Accademia.

Per il nuovo anno scolastico sarà impegnato il medesimo gruppo direttivo, prevedendo adesso anche un corso di aggiornamento destinato agli insegnanti delle scuole coinvolte nella prima edizione, per permettere loro di creare dei complessi corali, con la supervisione delle direttrici di coro.

Anche per questa seconda edizione del progetto, caratterizzata dall’obiettivo di interessare fino a 500 cantori, sono previsti degli incontri settimanali nelle scuole nell’arco di tutto l’anno e un grande concerto conclusivo in cui i bambini canteranno con il Coro di Voci Bianche.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close