SocialeFastweb

Trasformazione Digitale: Fastweb partecipa a L’Italia che fa, nuovo programma in onda su Rai2

Fastweb ha reso noto che prenderà parte al nuovo programma in onda su Rai 2, intitolato “L’Italia che fa” e condotto da Veronica Maya.

Il programma, in onda dal 1° Giugno 2020 su Rai 2, racconterà nei suoi appuntamenti delle storie di comunità locali, realtà aziendali e associazioni impegnate in sforzi comuni per contrastare attivamente la pandemia di Coronavirus.

Fastweb ha già annunciato che sarà presente in alcune puntate del programma, con diversi interventi legati anche al tema del digitale e della necessità di connessione per comunicare, lavorare e studiare da casa.

In questo contesto, ci sarà posto anche per la Fastweb Digital Academy, l’accademia di Fastweb che mira a diffondere le competenze digitali basilari a tutti gli interessati, tramite veri e propri corsi online in diverse aree formative, come il digital design, il digital development e il digital marketing.

Fastweb Digital Academy prevede corsi online su iscrizione, corsi in sede e partecipazioni a diversi eventi nazionali sul tema della trasformazione digitale.

La sede di Fastweb a Milano

Il nuovo programma “L’Italia che fa” vedrà la partecipazione anche di altre aziende, come ENGIE e Intesa San Paolo, che discuteranno di sostenibilità ambientale e di crowdfunding, con la nuova piattaforma “For Funding” che permette di finanziare i progetti inseriti nella piattaforma tramite donazioni.

La redazione del programma raccoglierà inoltre segnalazioni, richieste e proposte dei telespettatori che vorranno impegnarsi in questo momento molto delicato per l’Italia nel fornire un aiuto concreto alle società.

“L’Italia che fa” è stato ideato, scritto, realizzato e prodotto da Libero Produzioni Televisive in collaborazione con Rai Pubblicità e con la partnership, tra gli altri, di Fondazione Cariplo e Fondazione EY Italia Onlus. Il programma sarà in onda dal lunedì al venerdì dalle ore 16:10.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close