Tech

Apple: il nuovo iPhone SE di seconda generazione è preordinabile da oggi

Si chiama iPhone SE è il nuovo melafonino di Apple e rappresenta la seconda generazione dell’omonima serie. Presentato un po’ a sorpresa il 15 Aprile 2020 e senza il tradizionale keynote dedicato, sarà preordinabile già da oggi pomeriggio.

L’azienda ha anche pubblicato un video dedicato sul proprio canale YouTube, dal titolo “The new iPhone SE” e della durata di 57 secondi.

https://www.youtube.com/watch?v=SQIbeAk-bFA

Lo smartphone è caratterizzato da un design compatto, in alluminio aerospaziale e vetro resistente con lato anteriore completamente nero e vetro posteriore colorato. Torna il tasto Home, con design in cristallo di zaffiro per la protezione del sensore e un anello in acciaio per rilevare l’impronta digitale tramite Touch ID.

IPhone SE è dotato di un display Retina HD da 4,7” con True Tone e sfruttante il tocco con feedback aptico, del processore A13 Bionic con Neural Engine a 8 core e di una batteria che supporta la ricarica wireless (con i caricabatterie certificati Qi) e quella veloce (fino al 50% della carica in 30 minuti con un alimentatore da 18W o superiore). A detta di Apple, la batteria dovrebbe assicurare la stessa autonomia di iPhone 8.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, vanta un obiettivo principale grandangolare da 12MP e diaframma con apertura f/1.8, zoom digitale fino a 5x e stabilizzazione ottica dell’immagine. C’è anche lo Smart HDR di nuova generazione e si possono registrare video 4K fino a 60 fps.

La camera frontale, da 7MP e diaframma con apertura ƒ/2.2, permette invece la registrazione di video HD (1080p) a 30 fps.

Supporta le connessioni Wi-Fi 6 e LTE di classe Gigabit ed è dual SIM con eSIM (nano‑SIM più eSIM appunto). Resiste agli schizzi e alla polvere, con un rating di resistenza all’acqua di grado IP67, fino a 1 metro di profondità per 30 minuti. Il sistema operativo è iOS 13.

Per rimanere aggiornati su nuove notizie e sulle novità della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb anche su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui“.

Phil Schiller, attuale Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple, tesse le lodi del nuovo device ricordando il modello precedente:

Il primo iPhone SE fu un grande successo fra i clienti, che apprezzavano la sua combinazione di design compatto, prestazioni di alto livello e prezzo conveniente; il nuovo iPhone SE di seconda generazione riprende la stessa idea e la migliora ulteriormente, per esempio aggiungendo il nostro migliore sistema a singola fotocamera per fare foto e video bellissimi, pur mantenendo un prezzo molto interessante. Grazie alla straordinaria potenza del chip A13 Bionic, iPhone SE ha una grande autonomia, scatta bellissimi primi piani in modalità Ritratto e foto con Smart HDR, registra video spettacolari con audio stereo ed è perfetto per i videogiochi e per navigare sul web a tutta velocità. E naturalmente ha di serie le funzioni di sicurezza evolute che i nostri utenti si aspettano. Non vediamo l’ora che i clienti possano toccarlo con mano.

A partire dalle ore 14:00 della giornata di oggi, Venerdì 17 aprile 2020, potrà essere già preordinato su apple.com e su Apple Store. Dal 24 Aprile 2020, sarà invece acquistabile presso Apple e i propri rivenditori autorizzati, ma anche con alcuni operatori di telefonia mobile negli USA e in oltre 40 Paesi e territori.

iPhone SE sarà disponibile in modelli da 64GB, 128GB e 256GB nelle finiture di nero, bianco e (PRODUCT)RED, a partire da 499 euro per il taglio di memoria più piccolo. Ammonteranno invece a 549 euro e 669 euro, i prezzi per il 128 e il 256GB.

E’ giusto evidenziare che esisterà la possibilità di acquistarlo anche con permuta (i cui valori sono disponibili solo presso gli Apple Store, a fronte dell’acquisto di un nuovo iPhone e dipendono dalle condizioni del dispositivo che viene restituito, dal suo anno di fabbricazione e dalla sua configurazione) o attraverso rateizzazione mensile.

Per fare un esempio, portando un iPhone 8 da 64GB in buone condizioni, il prezzo richiesto per la compera di un iPhone SE 64GB presso gli Apple Store, l’omonima applicazione o su apple.com, potrebbe ammontare a 359 euro.

Apple informa che parte del ricavato dalla vendita di iPhone SE (PRODUCT)RED sarà destinata direttamente al fondo COVID-19 Response Fund del Global Fund, che aiuterà i Paesi con maggiore necessità di dispositivi di protezione individuale (DPI), test diagnostici, attrezzature di laboratorio, comunicazioni di pubblica sicurezza, supporto della filiera e altro, e continuerà a finanziare programmi di sensibilizzazione, cura, prevenzione e lotta all’HIV/AIDS con particolare attenzione al problema della trasmissione del virus da madre a figlio.

Seguici su Telegram

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia unisciti al canale @mondomobileweb di Telegram.

Seguici anche su Google News, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock rilevato

Caro Lettore, grazie per essere qui. Ti informo che con un blocco degli annunci attivo chi ci sostiene non riesce a mantenere i costi di questo servizio gratuito. La politica è di non adottare banner invasivi. Aggiungi mondomobileweb.it tra le esclusioni del tuo Adblock per garantire questo servizio nel tempo.