LavoroVodafone

Vodafone Italia: sottoscritto accordo in Italia con i sindacati per estendere la solidarietà

Vodafone Italia ha siglato un accordo con le organizzazioni sindacali nazionali di settore per estendere la solidarietà fino al mese di Ottobre 2020 e per puntare maggiormente sulle competenze digitali.

L’accordo è stato siglato in via digitale e si pone in continuità con il piano di trasformazione già avviato l’anno scorso: lo scopo è infatti quello di trovare soluzioni “che rappresentino il punto di equilibrio fra contesto, esigenze e tutele e che conducano ad un modello operativo più agile e focalizzato per continuare ad investire sugli asset di differenziazione”.

Un elemento di particolare rilevanza è rappresentato dalla proroga del contratto di solidarietà con le stesse caratteristiche del precedente, che sarà anche esteso a tutta l’azienda fino al mese di Ottobre 2020.

Vodafone

Inoltre, Vodafone si concentrerà con i sindacati in un percorso di riconversione professionale e potenziamento della formazione per accompagnare i dipendenti verso i nuovi paradigmi abilitati dai processi di trasformazione digitale, che va di pari passo con il lavoro agile.

In tal senso, prendendo spunto dall’esperienza dell’epidemia di Coronavirus, Vodafone mira a definire una nuova regolamentazione dello smart working, investendo al contempo anche nell’assistenza sanitaria integrativa.

L’accordo sarà monitorato costantemente a livello nazionale e territoriale per assicurare la gestione del piano di riqualificazione.

Inoltre, Vodafone ricorda che l’intesa raggiunta riconosce l’importanza dei risultati finora conseguiti, che hanno portato al rafforzamento delle competenze digitali e all’avvio di percorsi di riqualificazione professionale per oltre 350 dipendenti tramite insourcing e job posting interno.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button