Rabona MobileRegalo Per Te

Rabona Mobile, solidarietà digitale per Coronavirus: 10 Giga in più ad alcuni suoi clienti

Rabona Mobile ha deciso di regalare ai propri clienti che hanno sottoscritto offerte contenenti traffico dati fino a 20 Giga, 10 Giga in più da usufruire nel mese successivo all’attivazione.

Inoltre, per i clienti che si trovano all’estero, nel resto dei Paesi dell’Unione Europea, viene attivata anche un’offerta gratuita contenente sempre 10 Giga da consumare all’estero con valenza di un mese dall’attivazione.

La notizia di questa promozione gratuita (10 Giga in più per alcuni clienti Rabona Mobile) è stata resa nota dallo stesso operatore virtuale di telefonia mobile tramite la sua pagina Facebook. L’adesione avviene in modo automatico ai clienti coinvolti.

Rabona Mobile
Fonte: Facebook

Si tratta quindi di un’altra iniziativa in linea con l’appello di Solidarietà Digitale promosso dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione anche alla luce dei provvedimenti restrittivi presi negli ultimi giorni in tutta Italia tramite i relativi Dpcm per contenere il Coronavirus.

L’iniziativa non è stata (forse per il momento) pubblicata sul sito ufficiale dell’Agenzia per l’Italia Digitale dove sono presenti altre iniziative degli altri operatori di telefonia mobile e non solo.

Rabona Mobile sulla sua pagina Facebook ha lasciato alcuni giorni fa anche questo messaggio: “I nostri clienti che si trovano all’estero e stanno terminando il traffico dati a disposizione, possono contattarci subito e provvediamo ad attivare una nuova offerta gratuitamente“. In più hanno comunicato di aver incrementato il personale per il loro Servizio Clienti.

Rabona Mobile è un operatore virtuale (MVNO) che dal 17 Aprile 2019 eroga i suoi servizi utilizzando la rete Vodafone fino in 4G, con una velocità massima di 60 Mbps in download e 30 Mbps in upload.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close